rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca Colorno

Rubano cavi elettrici da un capannone, sorpresi dai Carabinieri: tre arresti

Due donne ed un uomo sono stati colti in flagranza di reato mentre caricavano il materiale su un furgone, all'esterno di una struttura in disuso a Colorno

Si erano intrufolati all'interno di un capannone in disuso nella zona di Colorno con l'intento di rubare tutto il possibile per poi rivenderlo e guadagnarci qualche soldo ma il piano dei ladri è saltato e sono stati arrestati dai Carabinieri che hanno collaborato anche con i Carabinieri forestali, che dal 1° gennaio 2017 fanno parte dell'Arma. Alle ore 11 di mattina di ieri, 14 febbraio, tre malviventi hanno deciso di compiere un furto di materiale all'interno di un capannone. Grazie ad una segnalazione anonima i militari sono venuti a conoscenza della situazione e si sono recati sul posto: al loro arrivo hanno visto tre persone, due donne e un uomo tutti di nazionalità bosniaca mentre caricavano su un furgone materiale, cavi elettrici e porte. I tre sono stati arrestati in flagranza di reato per furto aggravato. Per i tre ladri, dopo il processo per direttissima, è arrivata la condanna a un anno e sei mesi, che dovranno scontare agli arresti domiciliari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano cavi elettrici da un capannone, sorpresi dai Carabinieri: tre arresti

ParmaToday è in caricamento