menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Condifesa, Stefano Marenzoni è stato eletto presidente

Marenzoni guiderà per i prossimi tre anni la nuova squadra di Condifesa Parma composta anche dal vicepresidente Michele Ghiretti e dai consiglieri Daniele Bergonzani, Simone Bernardi, Roberto Boschi, Andrea Magnani, Andrea Mori, Attilio Alfieri, Luigi Dosi, Carlo Andrea Sartori e Antonio Varoli

Stefano Marenzoni, imprenditore agricolo 43enne di Trecasali, è stato eletto nei giorni scorsi nuovo presidente del Consorzio Difesa Produzioni Agricole di Parma. Marenzoni guiderà per i prossimi tre anni la nuova squadra di Condifesa Parma composta anche dal vicepresidente Michele Ghiretti e dai consiglieri Daniele Bergonzani,  Simone Bernardi,  Roberto Boschi,  Andrea Magnani, Andrea Mori, Attilio Alfieri, Luigi Dosi,  Carlo Andrea Sartori e Antonio Varoli. Il neoeletto, oggi impegnato nella gestione della sua impresa agricola, ha maturato negli anni anche una solida e approfodnita conoscenza degli strumenti di difesa delle produzioni più tipiche del nostro territorio svolgendo l’attività di consulente tecnico esperto per il Consorzio Agrario di Parma. “Di fronte alla crescente esposizione delle aziende agricole a rischi climatici e fenomeni di avversità atmosferiche e ambientali, le sfide che ci attendono sono davvero tante- ha sottolineato il nuovo presidente - e noi intendiamo affrontarle con rinnovata determinazione offrendo strumenti sempre più vantaggiosi per gli associati.

Il nostro sforzo sarà soprattutto nella direzione di spuntare polizze assicurative a condizioni sempre più vantaggiose sotto il profilo economico –contrattuale”. Oggi Condifesa è in grado di fornire un servizio qualificato e sempre più specializzato, non solo di difesa attiva e passiva delle produzioni agricole, zootecniche e delle strutture aziendali, ma anche di assistenza tecnica e organizzativa, tesa a promuovere il miglioramento delle loro produzioni agricole. “Ringrazio della fiducia accordatami – ha dichiarato Marenzoni – confermo fin da ora il mio impegno costante per dare continuità al lavoro svolto da un Ente di primaria importanza per la nostra agricoltura. Incrementeremo le attività di prevenzione e gestione dei rischi d’impresa, affiancando e orientando le imprese nel cammino non facile della competitività, soprattutto in questo periodo di crisi”. Nel corso dell’elezione di Marenzoni è stata confermata la composizione del Collegio Sindacale composto dalla Dottoressa Paola Merciaro del Ministero delle Politiche Agricole Forestali, dal Dott. Stefano Mattioli e dal Dott. Gianluca Conti. Il Consorzio di Difesa è una associazione che ha per scopo l'assistenza tecnica e amministrativa volta a promuovere il miglioramento e la difesa delle produzioni sia vegetali che animali dalle avversità atmosferiche (DIFESA PASSIVA) e dalle malattie infettive del bestiame (DIFESA EPIZOOTICA). Per garantire queste attività il Consorzio si avvale di un ufficio che garantisce l'amministrazione ordinaria e l'assistenza tecnica ai propri soci. Fanno parte del Consorzio di Difesa le imprese agricole (art.2135 c.c) . Per le aziende che intendono usufruire dei contributi pubblici, è OBBLIGATORIO l'iscrizione all'ANAGRAFE REGIONALE delle AZIENDE AGRICOLE dell'Emilia-Romagna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ritrovato il corpo di Andrea Diobelli

  • Cronaca

    Montagna stregata: altra vittima sul Marmagna

  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 157 casi 5 decessi

  • Cronaca

    Bonaccini: "Se i contagi aumentano, pronti a chiudere le scuole"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento