Consiglio. Paci: 'Materne, lista d'attesa di 401 bambini'

Alle 15 inizierà la seduta consiliare in cui si delibererà la concessione del diritto di superficie alla "Fondazione Matteo Bagnaresi"

Dopo quasi un mese torna a riunirsi questo pomeriggio il Consiglio comunale. Molte le critiche mosse dal Pd per questa lunga pausa che si interrompe oggi. Alle 15, infatti, inizierà la seduta consiliare in cui si delibererà la concessione del diritto di superficie su porzione di area di proprietà comunale a lato di via Saragat alla "Fondazione Matteo Bagnaresi" per la realizzazione della struttura didattico-ricreativa denominata "Casa Matteo Bagnaresi". All'ordine del giorno anche la delibera per la revisione dei criteri di calcolo per la trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietà degli alloggi realizzati in aree PEEP del Comune di Parma.

Ore 15. Inizia il Consiglio comunale

L'assessore all'Ubanistica, Michele Alinovi, presenta la delibera sul piano di delocalizzazione degli immobili di Moletolo - Baganzolino.

Comunicazione del consigliere dell'Udc Giuseppe Pellacini sulla chiusura di via Trento chiusa per 4 mesi per i lavori di manutenzione: "E' possibile cercare di diminuire il disagio ai residenti e ai commercianti evitando la chiusura totale della via? Istituendo ad esempio il senso unico alternato". Risponde l'assessore al Commercio, Cristiano Casa: "A breve ci sarà un incontro con i cittadini e i residenti per condividere il progetto, saranno presenti anche i tecnici Iren e del Comune. Cercheremo di trovare una soluzione insieme".

Comunicazione del consigliere del Pd Maurizio Vescovi sulla cabina di Iren in Borgo Paggeria: "La cabina Iren a media tensione in Borgo Paggeria resta a segno di un degrado che persiste e danneggiando non solo l'assetto estetico ma anche i commercianti e i residenti. L'assessore Alinovi il 23 aprile dello scorso anno, quando ho presentato la prima interrogazione su questo problema, mi aveva assicurato che sarebbe stata rimossa. Oggi voglio sapere da Alinovi se c'è una data certa di smantellamento". Risponde l'assessore all'Urbanistica Michele Alinovi: "Il progetto esecutivo è stato approvato in Giunta, ma il giro di pareri per lo spostamento della cabina ha impegnato diversi mesi per ottenere tutte le autorizzazioni necessarie dai diversi soggetti in causa. Questo venerdì avremo una riunione per capire chi dovrà pagare, perché inizialmente era nel project financing della Ghiaia mentre ora per una serie di addebiti economici viene richiesto un contributo da parte del Comune. Venerdì cercheremo di chiudere la questione".

Interrogazione del consigliere del Pd, Nicola Dall'Olio, sul compenso annuo dell'amministratore delegato di Parma Fiere Antonio Cellie: "In base allo statuto delle Fiere il compenso minimo dovrebbe essere di 43 mila euro e il premio non dovrebbe superare gli 86mila euro annui, invece lo stipendio annuo di Cellie è di 200 mila euro". Risponde l'assessore al Bilancio, Marco Ferretti: "Le Fiere sono una società a controllo pubblico, inoltre dal momento che si è ridotto il numero delle figure dirigenziali Cellie svolge anche altre funzioni oltre ad essere amministratore delegato e il Cda ha deciso di riconoscere altri compensi per queste funzioni. Con gli incarichi in capo a Cellie e il minor numero di dirigenti si risparmiano 800 mila euro".

Interrogazione del consigliere del Pd Alessandro Volta sulle rette degli asili: "Vogliamo sapere quanti sono i bimbi iscritti a nidi e materne e la percentuale di copertura. Le entrate mensili totali per nidi e materne e il costo medio procapite e quante famiglie hanno usufruito dell'agevolazione per due figli iscritti allo stesso servizio e quanto dello stanziamento messo a disposizione è stato speso". Risponde il vicesindaco Nicoletta Paci: "Per i bambini iscritti nei nidi l'utenza potenziale è di circa 3 mila bambini, la copertura è del 46,9% mentre la lista d'attesa è di 41 bambini. Per le scuole materne abbiamo 5840 bambini, 1967 posti disponibili e 1028 domande, la copertura è del 41,76%. La lista d'attesa è di 401 bambini ma per il prossimo anno prevediamo di aggiungere 233 posti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

  • Sequestrati 70 chili di alimenti scaduti in un ristorante di Parma

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Controlli anti Covid durante la movida: multe ad una cena 'privata' a Chiozzola

  • Parma, ipotesi Longo come nuovo Ceo

  • Krause e il mercato: "A breve annunci: ringrazio i soci, ora decido io"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento