menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Come dice il proverbio": parte il concorso per la nuova campagna dell'Avis

L'Avis lancia attraverso ParmaToday.it un contest chiedendo ai cittadini di proporre nuovi slogan a partire dai "detti popolari". Le migliori frasi diventeranno le campagne pubblicitarie dell'associazione nel 2012

"CHI VA COL DONATORE IMPARA A DONARE"
chi-va-col-donatore

 

 

 

 

 

 

 

 

 

"NON C'E' PEGGIOR SORDO DI CHI NON VUOL DONARE"

cartolina-giornata-mondiale-del-donatore-di-sangue-150x100-giu_2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

"DA UNA RAPA NON SI CAVA SANGUE"

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

DONARE SANGUE E' SAGGIO

In occasione della Giornata mondiale dei donatori di sangue, l'Avis provinciale di Parma ha voluto lanciare il concorso "Come dice il proverbio", con l'obiettivo di coinvolgere i donatori abituali, coloro che lo saranno in futuro e anche quelli che per diversi motivi non possono donare, ma credono nei valori del gesto.

COME DICE IL PROVERBIO

Al centro del concorso ci sono i proverbi, da sempre fonte di saggezza popolare e veicolo di valori culturali e sociali, da associare al tema della donazione.
Il Gruppo Comunicare, nella fase di pre-lancio del progetto, ha sviluppato 3 proposte di cui una è stata già scelta come prima campagna del'Avis.

COME PARTECIPARE

La partecipazione è aperta a tutti. Le migliori frasi diventeranno le campagne pubblicitarie dell'associazione nel 2012. Per inviare le proprie proposte di proverbi, con o senza immagine

CLICCA QUI
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Attualità

Covid: a Parma quasi 44 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Oggi il Dpcm: le scuole a Parma verranno chiuse?

  • Attualità

    Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

  • Cronaca

    Vaccinazioni per gli over 80: lunedì tra disagi e ritardi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento