menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus: primo caso a Felino

La conferma dal sindaco Elisa Leoni: "La persona, residente a Felino, proveniente dal focolaio di Codogno, è assistita dai medici: ho avuto modo di parlargli e risulta essere in buone condizioni"

Un caso, confermato, secondo quanto riportato dal sindaco Elisa Leoni, di positività al coronavirus a Felino. Nella serata di mercoledì 26 febbraio il sindaco ha pubblicato un post su Facebook, tramite il quale comunicava la presenza di un caso in paese. "La persona, residente a Felino, proveniente dal focolaio di Codogno, è assistita dai medici: ho avuto modo di parlargli e risulta essere in buone condizioni". In un primo post il sindaco aveva parlato di caso sospetto: successivamente ha confermato il dato della positività del paziente al test per il coronovirus. 

Al momento, secondo i dati ufficiali della Regione Emilia-Romagna, i casi totali sono dieci: otto uomini e tre donne si trovano nel Reparto Malattie Infettive dell'Ospedale Maggiore mentre due persone sono in isolamento domiciliare. 

IL POST DEL SINDACO DI FELINO - Un Caso Coronavirus a Felino. Come Sindaco, sentite le Autorità Sanitarie Competenti, vi comunico che è in attesa di conferma la presenza di un caso sospetto Coronavirus da accertare nel nostro Comune. La persona residente a Felino, proveniente dal focolaio di Codogno, ed è attualmente assistita dai medici competenti, i quali stanno attuando tutte le procedure necessario al caso. Ho avuto modo di parlargli e risulta essere in buone condizioni. Come Amministrazione comunale di Felino, unitamente alla Protezione Civile e all’Azienda Pedemontana Sociale siamo pronti ad intervenire qualora ci fossero casi di emergenza, soprattutto persone in autoisolamento o persone anziane con ridotta mobilità, ma per ora non risulta adottare ulteriori provvedimenti. Vi chiedo di non lasciare prevalere la paura e l'allarmismo, ma a collaborare con le autorità proposte attenendosi alle indicazioni dei servizi sanitari e delle amministrazioni pubbliche. In caso di nuovi aggiornamenti provvederemo a darvene tempestiva comunicazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Vaccino dai 60 ai 64 anni: a Parma 7.400 prenotazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 134 contagi e 2 morti

  • Cronaca

    Omicidio di via Volturno: Patrick Mallardo non risponde al Gip

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento