menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pizzarotti: "Pochi incivili volevano rovinare tutto, allontaniamoli dagli stadi"

Il commento del sindaco: "Diamo l'esempio come Parmigiani, come abbiamo fatto all'andata, e non facciamoci coinvolgere in azioni che nulla hanno a che fare con lo sport"

"Nonostante le misure di sicurezza previste dalla questura -commenta il sindaco Federico Pizzarotti- il disagio causato ai residenti, gli sforzi per autobus e altre misure, oltre alle forze dell'ordine, alla fine un piccolo numero di incivili vorrebbe rovinare l'ennesima partita. Una minoranza che aspetta queste manifestazioni per sfogare istinti che nulla hanno a che vedere con lo sport.  Hanno violato tante regole, sono scesi prima dal treno, e invece di prendere i bus preparati per il trasporto hanno voluto fare i fenomeni seminando preoccupazione per le vie della nostra città. Spero che vengano identificati e che gli venga impedito di entrare allo stadio, perché serve dare l'esempio. Serve che le decine di migliaia di persone che invece rispettano regole e che vogliono stare vicini alla squadra della propria città, si possano sentire sicuri.  Io oggi sarò allo stadio per tutte le persone che vorrebbero partite di calcio in cui le famiglie possano guardare uno spettacolo, e non stare in tensione per possibili tafferugli. Allontaniamo queste persone e diamo allo sport il clima che merita, e torniamo ad usare le forze dell'ordine per altre situazioni. Diamo l'esempio come Parmigiani, come abbiamo fatto all'andata, e non facciamoci coinvolgere in azioni che nulla hanno a che fare con lo sport.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 73enne ha un malore dopo il vaccino Pfizer

  • Attualità

    Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento