menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni RSU ambientale, Salati: "Partecipazione democratica nel lavoro"

Salati, FP Cgil, sottolinea l'importanza della partecipazione democratica nei posti di lavoro per commentare i risultati delle elezioni rsu igiene ambientale, con affermazione delle liste Cgil

"La nostra organizzazione ha creduto e crede nell’importanza della partecipazione democratica nei luoghi di lavoro e nel grande lavoro che candidati, scrutatori e membri delle Commissioni elettorali, ai quali va il nostro sentito ringraziamento, hanno fatto per garantire un corretto e regolare svolgimento delle elezioni. Alle neoelette rappresentanze va inoltre l’augurio della segreteria FP CGIL territoriale per l’impegno che dovranno fin da subito profondere nell’affrontare tutte le questioni occupazionali e organizzative del comparto, a partire dal nuovo piano di smaltimento igiene urbana che nel 2014 vede scadere l’affidamento del servizio a Enìa Parma”. Sauro Salati, segretario generale FP CGIL Parma, commenta così i dati di affermazione delle liste Cgil nel corso delle elezioni delle rappresentanze sindacali unitarie Rsu e dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza Rlssa nelle aziende del comparto dell'Igiene Ambientale pubblica e privata del 26 e 27 novembre scorso. L'affermazione della Cgil, secondo quanto sottolineato in un comunicato diffuso, è evidenziata non solo nei dati relativi alle aziende del privato, ma anche per Enìa Parma, dove la CGIL ottiene 3 seggi su 5 (64,35% dei voti), Iren Ambiente (3 seggi su 5 vanno alla FP CGIL, con oltre il 55% delle preferenze), e Iren Emilia, in cui vengono assegnati alla FP 4 seggi su 5. 350 i lavoratori che hanno espresso la propria preferenza, con una partecipazione che ha superato l'80% degli aventi diritto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma rischia di finire in zona rossa dal 1° marzo

  • Cronaca

    Bonaccini: "E' l'inizio della terza ondata: non possiamo mollare ora"

  • Cronaca

    Riesplodono i contagi: 164 nuovi casi e 2 morti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento