Evade dai domiciliari per andare dal dentista: tunisino condannato ad un anno

Aveva un forte mal di denti e non riusciva a sopportare il dolore. Così è uscito di casa ed è andato dal dentista. Ma era agli arresti domiciliari e ora dovrà scontare più di un anno di carcere

Aveva un forte mal di denti e non riusciva a sopportare il dolore. Così è uscito di casa ed è andato dal dentista. Ma era agli arresti domiciliari e ora dovrà scontare più di un anno di carcere. Il 30enne tunisino infatti è stato sorpreso dalle forze dell'ordine a Parma quando avrebbe dovuto invece rimanere presso la sua abitazione a Colorno. Il giudice lo ha condannato, con il patteggiamento, ad un anno e un mese per evasione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spostamenti tra regioni il 3 giugno: ecco perché rischiamo la chiusura per altre due settimane

  • Bimbo di 4 anni muore all'Ospedale Maggiore

  • Da sabato 23 maggio i parmigiani potranno andare al mare: ma solo in Emilia-Romagna

  • Parma fuori dall'incubo: nessun decesso e nessun nuovo caso

  • I carabinieri sequestrano tre piantine di 'marijuana': denunciato un 25enne

  • Pizzarotti annuncia: "Giochi per bambini vietati, nei circoli anziani non si può giocare a carte"

Torna su
ParmaToday è in caricamento