Soppressione treni Fornovo-Parma, Legambiente: "E' necessario un ripensamento"

Legambiente interviene in merito alla soppressione dei treni sulla linea Fornovo-Parma. L'associazione ambientalista crede sia necessario un ripensamento e chiede ai comuni coinvolti di aprire un dibattito a riguardo

Legambiente interviene in merito alla soppressione dei treni sulla linea Fornovo-Parma. L'associazione ambientalista crede sia necessario un ripensamento e chiede ai Comuni coinvolti di aprire un dibattito a riguardo. Di seguito riportiamo la nota di Legambiente. 

"Proprio in questi giorni è apparsa la notizia della soppressione dei treni diretti Parma-Fornovo, che determinerà non pochi disagi per gli utenti della linea. Si tratta di una scelta che oltre a rendere più difficile la vita dei pendolari, sempre ultimi nell'agenda della politica, aumenterà il traffico su gomma su una direttrice già intasata e l'inquinamento, che proprio in questi giorni è alle stelle.

Al di là di queste motivazioni, è il segnale generale che preoccupa ed indigna. In una visione di mobilità verde e servizio efficiente dovrebbero esserci sempre più treni e sempre meno auto. Presidiare le linee esistenti e anzi trovare modo per migliorarle e pubblicizzarne l'uso, è oggi una battaglia di civiltà. Peraltro i dati recenti danno il trasporto pendolare su treno in crescita. Al contrario siamo di fronte ad una politica nazionale che taglia in modo indiscriminato e ad una regionale che vede nelle autostrade l'unica priorità. Sono molte infatti le linee del treno che in questi giorni scompaiono o sono messe in dubbio in Emilia Romagna, mentre allo stesso tempo si stanziano milioni di euro per nuove autostrade come ad esempio il tratto della TiBre tra Parma e Trecasali. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltre a questo preoccupa il modo con il quale queste decisioni vengono prese e comunicate. Legambiente chiede ai comuni coinvolti di aprire un dibattito, informando in modo adeguato i cittadini e prendendo posizione al riguardo. Chiediamo ai primi cittadini di far sentire la propria voce contro questa scelta chiedendo all'assessore Peri (peraltro collecchiese) di fare marcia indietro. Invitiamo i cittadini e gli utenti dei treni Fornovo-Parma a inviarci informazioni e segnalazioni all'indirizzo: legambiente@legambientefornovo.eu Legambiente - circolo di Fornovo.
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Parma usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

  • Sequestrati 70 chili di alimenti scaduti in un ristorante di Parma

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Controlli anti Covid durante la movida: multe ad una cena 'privata' a Chiozzola

  • Parma, ipotesi Longo come nuovo Ceo

  • Krause e il mercato: "A breve annunci: ringrazio i soci, ora decido io"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento