Cronaca

Il parmigiano Jack Bernini è il vincitore della 3° edizione di The italian Dj contest

La sua performance live durante la Finale, che si è svolta venerdì scorso all'interno del tempio della musica milanese Alcatraz, ha stupito la giuria, presieduta dal famoso dj e producer Christian Marchi

Classe 1993, di Parma, Giacomo Bernini, in arte Jack Bernini, è il vincitore della terza edizione di THE ITALIAN DJ CONTEST di Pioneer. La sua performance live durante la Finale, che si è svolta venerdì scorso all'interno del tempio della musica milanese Alcatraz, ha stupito la giuria, presieduta dal famoso dj e producer Christian Marchi, per genere musicale e qualità tecnica nel mixaggio, creatività e presenza scenica. Bernini si è così aggiudicato l'ambitissimo primo premio: il titolo di testimonial DJ di Pioneer.
 
Il secondo posto è andato a Luciano Trenta (aka Lucio Marchegiano), di Genova, sul podio già lo scorso anno, mentre al terzo gradino si è piazzato Nicola Pigini (aka nicolapigini), di Castelfidardo (Ancona).
In un Alcatraz gremito di persone, i tre virtuosi della consolle hanno dato letteralmente spettacolo, facendo saltare, ballare e sudare l'esigente platea milanese e dando così un'ulteriore dimostrazione del livello d'eccellenza raggiunto dai nostri talenti nel campo del djing.
 
“Come per tutto il resto della manifestazione, anche in finale il tasso qualitativo espresso dai tre ragazzi è stato altissimo: non a caso, la giuria ha impiegato molto tempo prima di raggiungere il verdetto”, commenta Roberta Bontempi, Responsabile Marketing&Communication di Pioneer Italia. “Giacomo Bernini ha davanti a sé uno straordinario futuro e siamo orgogliosi di averlo come testimonial DJ. Un grande applauso va naturalmente anche a Luciano e Nicola: di certo sentiremo ancora parlare molto di loro”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il parmigiano Jack Bernini è il vincitore della 3° edizione di The italian Dj contest

ParmaToday è in caricamento