Cronaca

Giocampus, eccellenza parmigiana. Riconosciuta anche dal sito del Capdi

Il Comitato delle Associazioni Provinciali dei diplomati ISEF e dei laureati in scienze motorie ha pubblicato sul proprio sito, un articolo relativo a Giocampus. L'assessore Marani: "Ci fa molto piacere"

Capdi (Comitato delle Associazioni Provinciali dei diplomati ISEF e dei laureati in scienze motorie) ha pubblicato sul proprio sito, un articolo relativo a Giocampus, in qualità di progetto educativo di notevole interesse per i soggetti impegnati in ambito sportivo ed educativo. “Giocampus – si legge nel portale – è uno specifico percorso educativo inserito all’interno del programma scolastico e mirato all’insegnamento di un corretto ed equilibrato stile di vita; educazione alimentare ed educazione motoria sono le due specificità del progetto, trasmesse attraverso un percorso didattico unico ed originale, completamente accessibile per scuole e famiglie perché gratuito per tutti i partecipanti”.

Concretamente, il progetto Giocampus Scuola prevede attività motoria per due ore a settimana, educazione alimentare per le classi III, IV e V, integrazione di alunni diversamente abili in collaborazione con il Comitato italiano paralimpico, attivando circa 50 moduli di 8-10 lezioni, con l’obiettivo di integrare nella classe i bambini diversamente abili, attraverso l’attività motoria, ed infine, corso di acquaticità, attuato nelle piscine comunali attraverso moduli di 6-10 lezioni alternative all’attività di palestra curricolare.

“La pubblicazione sul sito di Capdi, il sito più importante del settore  – commenta l’assessore allo sport Giovanni Marani – ci fa molto piacere, anche perché come Comune, insieme all’alleanza educativa Giocampus, stiamo sostenendo il progetto anche dal punto di vista economico,  e assicuriamo alla scuola un servizio che lo Stato non è in grado di fornire”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giocampus, eccellenza parmigiana. Riconosciuta anche dal sito del Capdi

ParmaToday è in caricamento