Il pianista Ciro Longobardi protagonista del prossimo appuntamento di “verso traiettorie…”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Il compositore crea ma lo strumento o il linguaggio resistono: e in questa tensione sono nati alcuni pezzi per pianoforte che uno degli interpreti più legati a «Traiettorie» e a «Verso Traiettorie», Ciro Longobardi, proporrà nel terzo dei quattro appuntamenti di «Verso Traiettorie 2014», alla Casa della Musica venerdì 23 maggio alle ore 20.30. Fra questi, una delle composizioni più amate da Longobardi, i «Préludes» di Debussy (1913), di cui qui eseguirà «La terrasse des audiences du clair de lune», «Ondine» e «Feux d'artifice», tutti dal secondo volume. In questi mirabili pezzi la musica sfida l'immaginazione, la pittura, persino la capacità dei suoni di rimanere suoni e non farsi qualcos'altro: e allo stesso modo la calda concretezza dei suoni resiste al pensiero vagante in anarchia totale di «Only connect» di Stefano Scodanibbio (2001), la grammatica musicale a cui sceglie di restare ancorato Olivier Messiaen circoscrive le possibilità della mente che medita sulla giovinezza di Cristo - Longobardi aprirà il programma con tre dei «Vingt Regards sur l'Enfant-Jésus» (1944) - e i problemi tecnici che affronta volutamente Michele dall'Ongaro in «Autodafé» (1992) sono più che mai lotta dell'interprete contro lo strumento. A completare il programma, una prima esecuzione assoluta della serie completa, «Ficciones» di Andrea Cavallari, omaggio più che evidente al mondo di Jorge Luis Borges.

I biglietti (intero: euro 10, ridotto: euro 5) saranno messi in vendita il giorno stesso del concerto presso la reception della Casa della Musica (P.le San Francesco, 1) a partire dalle ore 19.30.

Per informazioni: Casa della Musica, tel. 0521 031170, www.lacasadellamusica.it; Fondazione Prometeo, tel. 0521 708899, cell. 348 1410292, www.fondazioneprometeo.org. È possibile prenotare telefonicamente ai recapiti della Fondazione Prometeo.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento