Incidenti nel Parmense, aumentano quelli provocati da alcol e droga

Nel 2011 sono stati 54 gli scontri causati da conducenti sotto l'effetto di alcol o stupefacenti, dodici in più rispetto al 2010. Per 19 volte, invece, ci sono state fughe con omissione di soccorso

Incidente

Resi i noti i dati della Polizia municipale riferiti agli incidenti stradali nel Parmense. Nel 2011 gli scontri provocati da conducenti che guidavano in stato di ebbrezza o sotto l'effetto di stupefacenti sono stati dodici in più rispetto all'anno precedente. Un 25% in più che restituisce la fotografia di un fenomeno che non riesce ad essere debellato. In aumento anche i casi di fuga con omissione di soccorso: 19 nel 2011 contro i 17 del 2010. Per 23 persone che avevano assunto alcol oltre il limite è scattato il ritiro della patente in seguito ai normali controlli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' di questi giorni l'annuncio del ministro dei Trasporti, Corrado Passera, sulla possibilità di introdurre l'omicidio stradale, con una pena da 8 a 18 anni, per chi uccide qualcuno mentre è alla guida in stato di ebbrezza per effetto dell'alcol o di sostanze psicoattive.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spostamenti tra regioni il 3 giugno: ecco perché rischiamo la chiusura per altre due settimane

  • Bimbo di 4 anni muore all'Ospedale Maggiore

  • Coronavirus: a Parma 21 nuovi casi e 2 morti

  • Parma fuori dall'incubo: nessun decesso e nessun nuovo caso

  • Pizzarotti annuncia: "Giochi per bambini vietati, nei circoli anziani non si può giocare a carte"

  • Morte del piccolo Jacopo, oggi l'autopsia: due persone indagate per omicidio colposo

Torna su
ParmaToday è in caricamento