Via Mantova, auto travolge bici sulle strisce: ferita una 40enne

L'incidente intono alle 8,30 all'altezza di via Parigi. Una donna a bordo di una Fiat Multipla ha investito una ciclista che stava attraversando la strada sulle strisce pedonali

Ambulanza

Brutto incidente in via Mantova che per fortuna non ha avuto gravi conseguenze. Intorno alle 8,30 una donna alla guida di una Fiat Multipla ha investito una ciclista che stava attraversando la strada all'altezza di via Parigi sulle strisce pedonali. La donna a bordo della bici, di circa 40 anni, è stata sbalzata a terra. Immediato l'intervento dei soccorsi che hanno trasportato la donna all'ospedale Maggiore. Fortunatamente sembra si tratti solo di ferite di lieve entità. Sul posto anche gli agenti della municipale per i rilievi di legge e per smaltire il traffico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • A Parma vietate le feste e lo sport amatoriale: mascherina in casa con i non conviventi

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Parma, quattro giocatori positivi al coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento