rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Incidenti stradali

Tragedia sulla Massese: muore anche Renat, in auto con Martina e Joseph

Tre morti giovanissimi a Torrechiara: dopo Joseph Venturini e Martina Karakach anche il 20enne Renat Tonu è deceduto nella notte nel reparto di Rianimazione del Maggiore

Sale a tre il numero delle vittime del tragico incidente stradale lungo la Massese, avvenuto nel tardo pomeriggio di sabato 15 gennaio. Nella notte tra domenica 16 e lunedì 17 gennaio è deceduto anche il terzo ragazzo, Renat Tonu (il terzo nella foto da sinistra), 20enne di origine moldava che si trovava in auto con il 18enne Joseph Venturini (il primo nella foto da sinistra) - morto in ospedale due ore dopo lo schianto - e la 17enne Martina Karakach (la seconda nella foto da sinistra) - deceduta anche lei nella notte, dopo ore di angoscia. Anche gli altri due ragazzi non ce l'hanno fatta: i medici hanno tentato il tutto per tutto per salvare queste giovani vite ma, viste le ferite gravissime riportate da entrambi, non c'è stato nulla da fare. 

Tre giovanissimi muiono in un incidente a Torrechiara: la ricostruzione

Secondo le prime informazioni l'auto con a bordo i tre giovani, una Mercedes classe A nera, si stava immettendo sulla Massese quando è sopraggiunta la seconda auto, una Ford, condotta da una 56enne di Langhirano. L'impatto è stato violentissimo. I tre ragazzi - Joseph, Martina e Renat - sono apparsi subito in gravissime condizioni: uno di loro, il 18enne Joseph Venturini, è deceduto a due ore dal ricovero nel reparto di rianimazione dell'ospedale Maggiore. I sanitari, giunti sul posto in pochi minuti, hanno rianimato il ragazzo per circa mezz'ora e lo hanno trasportato in ospedale, dove è deceduto verso le ore 21. Gli altri due, Martina Karakach e Renat Tonu sono morti dopo poche ore in ospedale. 

Sul posto i soccorritori della Pubblica Assistenza di Langhirano, della Croce Azzurra di Traversetolo e di Parma con le automatiche e quattro ambulanze, due di Traversetolo, una di Langhirano e una di Parma. I vigili del fuoco di Langhirano hanno lavorato per estrarre i ragazzi, rimasti incastrati nell'abitacolo dell'auto: il loro intervento non è stato facile perché la Mercedes è stata sventrata nel fianco sinistro.

Massese: la lunga scia di sangue sulla strada 'maledetta'

La strada che collega Parma e Langhirano, nel mirino dei residenti per problemi legati alla sicurezza, è stata teatro di numerosi incidenti mortali: nel 2017 persero la vita il 17enne Filippo Ricotti e la 15enne Giulia Demartis. 

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia sulla Massese: muore anche Renat, in auto con Martina e Joseph

ParmaToday è in caricamento