menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Investito da un tir sull'Autobrennero: è morto il 44enne Giovanni Buzzoni

La mattina di sabato 12 novembre era stato investito da un camion mentre cercava di superarare il guard rail a piedi: dopo quattro giorni di agonia è deceduto all'Ospedale di Trento

E' morto dopo quattro giorni di agonia, ricoverato nel reparto di Rianimazione dell'Ospedale di Trento Giovanni Buzzoni, il barista parmigiano di 44 anni che la mattina di sabato 12 novembre era stato investito da un tir in autostrada, mentre cercava di superare il guar rail a piedi, dopo che la sua Golf aveva urtato le barriere dell'A22, per cause da accertare, forse per un malore o per un colpo di sonno. L'incidente era avvenuto all'altezza del casello di Vitipeno: era le nove di mattina e Giovanni, dopo l'investimento, era stato trasportato con l'elisoccorso all'Ospedale Santa Chiara di Trento: nelle strutture ospedaliere di Bolzano e di Innsbruck non c'era posto. Il parmigiano, che lavorava al bar La Rocca all'Arco di San Lazzaro, era svenuto per le ferite riportate: le sue condizioni erano apparse subito molto gravi. La speranza si è spenta nel tardo pomeriggio del 16 novembre: i famigliari hanno acconsentito all'espianto degli organi. Giovanni Buzzoni lascia tre figli, due gemelli e una ragazza adolescente. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento