rotate-mobile
Cronaca

Scuole, docenti senza stipendio - Gilda: 'Fate partire i decreti ingiutivi'

Decine di insegnanti del parmense non hanno ancora ricevuto gli stipendi di settembre ed ottobre: la denuncia è stata lanciata dalla Gilda insegnanti che invita gli insegnanti e far partire i decreti ingiuntivi ed ha chiesto un incontro urgente al Ministero

Decine di insegnanti del parmense non hanno ancora ricevuto gli stipendi di settembre ed ottobre: la denuncia è stata lanciata dalla Gilda insegnanti che invita gli insegnanti e far partire i decreti ingiuntivi ed ha chiesto un incontro urgente al Ministero. 

LA NOTA DELLA GILDA INSEGNANTI-  "Numerosi docenti che lavorano nelle scuole statali di Parma e Provincia non hanno ancora ricevuto gli stipendi di settembre ed ottobre, il Ministero dell'Istruzione non è nemmeno in grado dare una spiegazione logica a questa gravissima situazione. Parlano di “Buona Scuola”, in realtà si sta determinando il caos. Nei giorni scorsi i parlamentari parmensi del Pd si erano preoccupati del solo caso dei docenti della Scuola Europea, peraltro in maniera assai “sui generis”: hanno presentato un'interrogazione parlamentare pur essendo parte integrante della maggioranza, facendo parte della compagine che esprime il governo dovrebbero essere compartecipi delle decisioni. L'unica cosa che sanno fare di fronte ad una grave situazione come questa è quella di interrogare se stessi, conquistando così un po' di ribalta mediatica senza la sostanza delle cose. La Gilda degli Insegnanti ha già chiesto un incontro urgente al Ministro, per quanto riguarda Parma il coordinatore provinciale Salvatore Pizzo: “Invita i colleghi ad attivarsi per ottenere un decreto ingiuntivo, rivalendosi sulla tesoreria delle scuole e sui fondi degli uffici decentrati”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole, docenti senza stipendio - Gilda: 'Fate partire i decreti ingiutivi'

ParmaToday è in caricamento