Le parole della musica per “parlare (di)musica”. giovedì 6 febbraio alle 18, a ingresso gratuito

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Un "assolo", un incontro "fuori tema" che ne prosegue uno già iniziato lo scorso anno, un'occasione per approfondire in modo leggero e accattivante, ma appropriato e scientificamente esatto, il proprio bagaglio di conoscenze musicali, è quando promette al pubblico degli appassionati musicofili il prossimo appuntamento di "Parlare (di)Musica", l'ormai tradizionale ciclo di incontri di divulgazione dedicati al pubblico adulto ideato e organizzato dalla Casa della Musica.

L'incontro, che si terrà il prossimo giovedì 6 febbraio alle ore 18, e sempre a ingresso gratuito, fa parte del capitolo "Fuori serie" ed ha per titolo "Le parole della musica: da Cabaletta a Dominante" sarà tenuto da Franco Sgrignoli, coordinatore di tutta la rassegna e didatta ben conosciuto e non solo nella nostra città. Sarà, questo incontro, la seconda puntata di una serie iniziata nella scorsa stagione di PARLARE(di)MUSICA, un vero e proprio dizionario dei termini specifici del linguaggio musicale spiegati a tutti con parole semplici e attraverso moltissimi ascolti: un'opportunità per comprendere sempre più dal di dentro il mondo della musica e insieme un'occasione per divagare a ruota libera tra i tanti e tanti argomenti della cultura musicale.

Si ricorda che anche quest'incontro è a ingresso gratuito: per ogni ulteriore informazione è possibile rivolgersi alla Casa della Musica (P.le S. Francesco, 1 - 43121 Parma, tel. 0521 031170 - infopoint@lacasadellamusica.it; www.lacasadellamusica.it; info@parlaredimusica.it; www.parlaredimusica.it.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento