Maturità, tra tesina e orali: i commenti degli studenti dopo l'esame

Partiti già da qualche giorno, gli esami orali sono entrati nel vivo. I ragazzi del Toschi ci raccontano com'è andata, tra ansia e voglia di finire al più presto. E c'è chi sogna di continuare gli studi a Milano

maturita-studenti-toschi-liceoSi respira molta tensione al Liceo Artistico Toschi, a pochi minuti dall'ingresso in classe per l'ultima prova, la discussione orale. A prevalere sembra la volontà di sostenere l'esame il prima possibile, per non prolungare attesa e ansia.
Vertevano sulla tesina ma non solo, le domande poste ai maturandi, come confermato nei commenti a caldo di chi ha sostenuto l'esame.

"L'argomento della mia tesina era il mecenatismo d'impresa come sostegno all'arte e alla cultura. Qualche domanda mi è stata fatta su questo, ma poi le domande hanno spaziato un po' su quasi tutte le materie. Mi hanno chiesto qualcosa di matematica e fisica, poi in merito a filosofia qualche domanda su Schopenhauer, credo di aver risposto bene"
Secondo alcune testimonianze non sono mancate le domande relative alle prove d'esame precedenti. "Mi hanno chiesto il perchè di alcuni errori che ho fatto nei quiz. Poi la discussione è finita su quanto ho scritto nel tema e su cosa significhi per me la libertà, sembra che il mio tema sia piaciuto molto".

C' è anche chi ha già sostenuto l'esame nei giorni precedenti ma vuole dare un sostegno a qualche amico. "Sono stato tra i primi ad essere interrogati, ero preparato quindi tutto sommato tranquillo, anche se all'inizio ero un po' agitato. Mi hanno fatto iniziare col parlare della tesina ma poco dopo mi hanno interrotto per farmi domande su altre materie. Sono molto soddisfatto. Finalmente è finita!"

Ma c'è anche chi l'orale l'avrà tra qualche giorno, come affermato da Nicola, che si è presentato al Liceo per carpire qualche informazione su cosa aspettarsi per la prova. "Speravo che la discussione me la fissassero il più lontano possibile. Ho qualche materia sotto, devo recuperare per forza con l'orale. Spero di farcela, non conto di prendere un voto alto, l'importante ormai per me è finire".

In pochi sembrano avere le idee chiare sul dopo, tra chi conta di buttarsi sul mondo del lavoro e chi intende fare l'Università spostandosi di città, come Emilia che afferma: "Mi piacerebbe molto fare un corso di web designer a Milano, è costoso, però interessante e il mio professore ritiene che io sia all'altezza, mi voglio dare questa possibilità. Ora aspetto di sapere come è andato l'esame, poi vedremo. Di sicuro una certezza ce l'ho: stasera stessa metto i libri in vendita!".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

  • Coprifuoco alle 23 e deroghe ai nonni per le feste di Natale: verso il Dpcm del 3 dicembre

Torna su
ParmaToday è in caricamento