menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piazza Matteotti, così lasciano la piazza i commercianti dopo il mercato

Frutta e verdura marcia, cassette, scatoli, rifiuti di ogni genere: ogni domenica la stessa scena. Non ci si preoccupa nemmeno di differenziare gli scarti e di restituire la piazza così come è stata trovata

Questo il copione che si ripete regolarmente ogni domenica, a partire già dal primo pomeriggio. Accumuli di vario genere, scatole di scarpe, sacchi dell'immondizia, cassette di legno e di plastica. Immancabile frutta e verdura, probabilmente lo scarto non più vendibile che, invece di essere raccolto e gettato negli appositi bidoni, si è pensato bene di lasciare in bella vista nella piazza. Questo quanto rimane della presenza settimanale del mercato in piazza Giacomo Matteotti, nel cuore dell'Oltretorrente.

La scelta di favorire la presenza dei mercati di quartiere, ha tra gli intenti quello di incentivarne la frequentazione. Tuttavia, l'inciviltà dei commercianti che hanno i banchi al mercato, non accresce la visibilità della zona, anzi determina un'immagine di incuria e degrado che mal si addice a una piazza frequentata anche da famiglie con bambini. Insensato e immotivato abbandonare quanto potrebbe essere eliminato senza creare lavoro extra agli operatori comunali, in considerazione anche del rispetto che si dovrebbe al luogo che poche ore prima garantisce i guadagni ai commercianti.

GUARDA LE IMMAGINI DELLA PIAZZA PIENA DI RIFIUTI

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Ponte della Navetta, Alinovi al Ministero: “Aprirlo entro Pasqua”

  • Attualità

    Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento