Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Estorsione e riciclaggio, operazione contro l'Ndrangheta: dieci arresti

E' scattata l'operazione Perseverance: perquisizioni in corso anche a Parma

E' scattata alle prime ore della mattinata di oggi, venerdì 12 marzo, una grossa operazione contro l'Ndrangheta, che sta coinvolgendo anche Parma. Nella nostra città infatti sono in corso alcune perquisizioni da parte della polizia di Reggio Emilia e i carabinieri di Modena, che hanno eseguito dieci misure cautelari; 7 arrestati in carcere, 2 ai domiciliari e una misura interdittiva.

Le persone arrestate sono gravemente indiziate di reati come l'appartenenza ad associazione di tipo mafioso, finalizzata, tra l'altro, "all'attività di recupero credito di natura estorsiva e al trasferimento fraudolento di valori mediante l'attribuzione fittizia della titolarità o disponibilità di denaro, beni o altre utilità, al fine di eludere le disposizioni di legge in materia di misure di prevenzione patrimoniali, ovvero di agevolare la commissione dei delitti di riciclaggio e di reimpiego di denaro, beni o utilità di provenienza illecita, anche tramite falsità ideologiche in atti pubblici commesse da pubblici ufficiali e da privati".

Le perquisizioni sono in corso anche nelle province di Reggio Emilia, Modena, Ancona, Crotone, Milano, Prato, Pistoia e Latina. I provvedimenti sono stati emessi dal Gip presso il Tribunale di Bologna, su richiesta della Procura della Repubblica di Bologna - Direzione Distrettuale Antimafia, sulla base degli esiti delle risultanze di due filoni e che complessivamente vedono indagati 29 italiani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estorsione e riciclaggio, operazione contro l'Ndrangheta: dieci arresti

ParmaToday è in caricamento