Blitz contro l'Ndrangheta, 33 arresti: perquisizioni anche a Parma

Operazione di carabinieri e Guardia di Finanza contro i cutresi a seguito di indagini dirette dalla Procura distrettuale antimafia di Venezia

Un mazi blitz contro l'Ndrangheta in Veneto è scattato questa mattina in numerose città del Nord Italia, tra cui Parma. Anche nella nostra città infatti sono state effettuate alcune perquisizione legate ad un'indagine della Procura distrettuale antimafia di Venezia che ha portato all'esecuzione di 33 ordinanze di custodia cautelare in carcere. Oltre a Parma sono coinvolte anche Treviso, Belluno, Rovigo, Reggio Emilia, Vicenza, Padova, Milan e Crotone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Blitz contro l'Ndrangheta: 33 arresti

Dalle prime ore della mattinata del 12 marzo i militari del Comando Provinciale dei Carabinieri di Padova e del  Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Venezia stanno dando esecuzione a trentatré ordinanze cautelari disposte a seguito di indagini dirette dalla Procura distrettuale antimafia di Venezia nei confronti degli appartenenti a un'organizzazione criminale di matrice 'ndranghetista operante in Veneto e dedita alla commissione di gravi reati, tra cui, l'associazione per delinquere di stampo mafioso (art. 416 bis c.p.), estorsione, violenza, usura, sequestro di persona, riciclaggio, emissione e utilizzo di fatture per operazioni inesistenti.  L'operazione sarà illustrata nel corso di una conferenza stampa presieduta dal Procuratore della Repubblica di Venezia - Bruno Cherchi, che si terrà oggi, alle 11 presso il Tribunale di Venezia..

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Pilastrello, auto esce di strada: muore il conducente 51enne

  • Maestra parmigiana litiga su Twitter con un fumettista: poi si incontrano e lo sposa

  • Dal 3 giugno via libera agli spostamenti da Parma nelle altre regioni

  • Fase 2: ecco cosa si potrà fare (e cosa no) dal 3 giugno

  • Coronavirus: a Parma un morto e 4 nuovi casi

  • Coronavirus, 3 giugno: ecco cosa potranno fare da oggi i parmigiani

Torna su
ParmaToday è in caricamento