menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Noceto, allevamento di visoni. Delibera annullata: mail di protesta

Dopo la notizia dell'annullamento della delibera che vietava la presenza di allevamenti per animali da pelliccia, e quindi anche quelli di visoni, sul territorio comunale di Noceto, molti cittadini stanno inviando mail di protesta al Comune di Noceto

Dopo la notizia dell'annullamento della delibera che vietava la presenza di allevamenti per animali da pelliccia, e quindi anche quelli di visoni, sul territorio comunale di Noceto, molti cittadini stanno inviando mail di protesta al Comune di Noceto per chiedere all'amministrazione di rivedere la decisione. La consigliera di Sel Federica Barbacini, che si era subito espressa contro la presenza dell'allevamento ed aveva spinto per l'approvazione della delibera, ha protestato uscendo dall'aula consigliare. E' stata la responsabile provinciale di Sel a denunciare l'annullamento delle delibera. Ora in tanti sono con lei e ribadiscono la contrarietà all'allevamento di visoni.

Ecco il testo di alcune mail arrivate al sindaco e agli assessori del Comune di Noceto, giunte anche in redazione. Maria: "Vi chiedo con tutto il cuore di ripensare a quanto deliberato e far si che una volta tanto la tutela dei viventi sia posta prima dell'interesse economico e dei ricatti di chi pensa solo a lucrare. Date un segno di civiltà e saggezza". Silvana: Egregi Signori, la delibera che finalmente impediva la presenza di un allevamento di visoni è stata annullata, con l'ennesima concessione al degrado. A vincere è la carenza culturale, la mancanza educativa e la sistematica insensibilità etica da parte di coloro che dovrebbero presiedere alla tutela degli animali. Scrivo unicamente perchè quelle innumerevoli bestioline, straziate e uccise così inutilmente, per la più stupida delle motivazioni, meritano che si levi una voce in loro favore. Noceto dovrebbe adeguarsi ai tempi, seguendo un percorso evolutivo conforme alle proprie responsabilità intellettive".? 

Enzo: Ma la pelliccia di visone a chi serve? Per rispondere alla domanda dell’oggetto, io dico: a chi  alleva visoni, a chi vende pellicce di visoni, a chi ha bisogno di pavoneggiarsi in un indumento simbolo di ricchezza. Se avete altre risposte, io sarei molto contento di conoscerle, ma il povero essere vivente visone cosa ne penserà?". Elisabetta: "Ho trovato questo articolo che vi riguarda e vi scrivo per esprime la mia disapprovazione in merito all'annullamento della delibera di Consiglio che impediva la presenza dell'allevamento. Ma come, eravate andati avanti...e ora tornate indietro? e sarà per le solite ragioni economiche? Confido nella capacità del Consiglio di ritornare ad esperimere un parere di dignità e civiltà".?Tiziana: Mi unisco anche io alle tante persone che hanno appreso con sommo diappunto  l'annullamento della delibera contro l'allevamento dei visoni. Parma è davvero una bella città, non le si addice proprio un allevamento per le pellicce!!!". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento