menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Non Una di Meno: centinaia di donne in corteo l'8 marzo 'invadano' Parma

Oggi, anche a Parma è il giorno dello sciopero globale delle donne, un'appuntamento lanciato a livello internazionale: "Contro la violenza patriarcale sciopero generale". In corteo donne, uomini e bambini

Hanno attraversato la città da piazzale Santa Croce a piazza Garibaldi. Oggi, anche a Parma è il giorno dello sciopero globale delle donne, un'appuntamento lanciato a livello internazionale dalla rete che in Italia ha assunto il nome di 'Non Una di Meno'. Centinaia di donne, e di uomini, hanno partecipato alla manifestazione femminista, partita alle ore 18 dal quartiere Oltretorrente e giunta dopo le 19 nella piazza centrale di Parma. Dietro il grande striscione "Sciopero globale delle donne, Non Una di Meno" giovani e meno giovani hanno gridato la rabbia contro il patriarcato, il machismo e la violenza di genere e scandito la gioia per ritrovarsi insieme, per un 8 marzo di lotta e mobilitazione. Tra i cartelli abbiamo letto "Contro ogni confine tra generi e territori", "Meglio Lelle che Sentinelle", "Froce e trans contro la violenza di genere", "L'utero è mio e decido io", "Obietta su sta fregna", "Se le nostre vite non valgono noi scioperiamo". Poi, in fondo al corteo i cartelli con i nomi della donne vittime di femminicidio, "Una donna ha bisogno di un uomo come un pesce di una bicicletta" con tanto di disegno.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto: da Parma nuovi voli verso Olbia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento