menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via dei Bersaglieri, Alessia è stata schiacciata dal suo assassino

Alessia Della Pia, 39enne uccisa il 6 dicembre all'interno della sua casa al quartiere Montanara è morta dopo che Mohamed Jella, il suo convivente, è passato sopra il suo corpo dopo averla massacrata di botte

Il femminicidio di via dei Bersaglieri del 6 dicembre del 2015 fu un delitto efferato che colpì tutta la città. Mohamed Jella massacrò di botte la sua compagna Alessia Della Pia: il corpo fu ritrovato nell'androne di casa. La relazione autoptica che è stata depositata nei giorni scorsi parla chiaro: l'aggressore è salito sul corpo di Alessia e l'ha schiacciata. E' stata questa la causa della morte della donna di 39 anni che da poche settimane conviveva con quello che si sarebbe trasformato nel suo assassino. 

LA RICOSTRUZIONE - La mattina del 6 dicembre Alessia è stata violentemente picchiata dal suo convivente, fino alla morte. Secondo la ricostruzione degli inquirenti e la consulenza medico-legale la donna è stata presa a calci e pugni ed è poi stata colpita con un mattarello. Il suo aggressore ha utilizzato anche l'asta in ferro di una delle tende di casa per picchiare la convivente in diverse parti del corpo: l'ha colpita con forza e le ha inferto colpi significativi. Poi è passato sul suo corpo, causandone la morte. L'ha letteralmente schiacciata con il peso del suo corpo. 

jella-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento