menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ospedale, rapina due anziani ed evade gli arresti: condannato a 6 mesi

Nei giorni scorsi la notizia che il malvivente, un pregiudicato di 39 anni, si fosse costituito a Lucca perchè voleva una cella più comoda e soprattutto meno umida. Invece è stato fermato in seguito ad un controllo

Il 25 novembre scorso, all'interno dei poliambulatori dell'ospedale Maggiore, una coppia di anziani, in attesa di essere sottoposti ad accertamenti clinici, viene avvicinata da un uomo che, dopo essersi seduto accanto, prelevava con destrezza dalla borsa della donna il portafoglio ed altri oggetti. Un altro paziente in attesa notava i movimenti del malvivente e con tempestività bloccava la mano dell'uomo impedendo che il provento del furto fosse occultato.

Il ladro ha reagito prima minacciando la persona intervenuta e poi, dopo aver sferrato un pugno, fuggendo. Gli operatori del Posto Fisso di Polizia all'interno dell'ospedale avviavano immediatamente le indagini con la collaborazione della Divisione Anticrimine che, anche grazie alle descrizioni dei testimoni, portavano all'individuazione dell'autore del reato. Un italiano di 39 anni, già detenuto presso il carcere di via Burla per furto, estorsione e rapina, all'epoca dei fatti in regime di semidetenzione.

L'uomo è stato quindi denunciato per rapina e l'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip di Parma, è stata eseguita in data 12 gennaio 2011. Nella mattina dello stesso giorno, il malvivente è stato condannato dal Tribunale a 6 mesi di reclusione, poichè - alcuni giorni dopo la rapina - si era sottratto all'obbligo di rientrare in carcere rendendosi di fatto evaso.

Il 2 dicembre 2010 il malvivente era stato fermato dalla polizia a Lucca in seguito ad un normale controllo. Dall'esame della posizione emergeva la sua condizione di evaso e quindi veniva tratto in arresto dalla pattuglia della volante che aveva proceduto al controllo.

Nei giorni scorsi la notizia che il malvivente si fosse costituito a Lucca perchè voleva una cella più comoda e soprattutto meno umida.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Salute

Come calcolare l'Indice di Massa Corporea

Attualità

Covid: a Parma quasi 44 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: più di 170 casi e un morto

  • Cronaca

    Covid: "Negli ultimi giorni abbiamo ricoverato molti giovani"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento