menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Faccio Pressione il 14 febbraio a Parma

Faccio Pressione il 14 febbraio a Parma

Medici #12 mila borse | Facciamo Pressione in via Garibaldi il 14 febbraio

Una giornata di sensibilizzazione promossa a livello nazionale dedicata alla prevenzione dell'ipertensione arteriosa e per far conoscere ai cittadini le condizioni in cui versano migliaia di giovani medici in attesa di completare la formazione

Non si ferma la community #12milaborse, che anche a Parma organizza una serie di iniziative volte a sensibilizzare la cittadinanza sull'importanza della prevenzione e per far conoscere la situazione in cui versano migliaia di giovani medici italiani in attesa di completare la formazione. E' prevista per sabato 14 febbraio "Facciamo pressione!", la giornata organizzata a livello nazionale dedicata alla prevenzione dell'ipertensione arteriosa, con un presidio dalle 9,00 alle 19,00 in via Garibaldi nei pressi del Teatro Regio durante il quale i medici misureranno gratuitamente la pressione e informeranno i cittadini sui rischi e sull'importanza della prevenzione.

Scopo dell’iniziativa, spiegano gli organizzatori, è diffondere le informazioni riguardanti la politica ministeriale che "intralcia il percorso formativo di una delle figure professionali che, per sua stessa natura e definizione, è al servizio dei cittadini. Vogliamo che i cittadini abbiano coscienza del rischio degli elevati valori pressori e siano informati dei vantaggi di una corretta gestione e prevenzione di questa vera e propria patologia che affligge circa una persona su tre. Ma vogliamo che conoscano anche le difficoltà che incontra chi, come noi, ha scelto di intraprendere la professione medica e si vede negato il diritto a completare la propria formazione".

"Tutto ciò a causa di una malagestione delle risorse umane da parte dei Ministeri che si ostinano a non considerare il presente ed il futuro di quasi 6000 medici lesi dal Concorso di accesso alle Scuole di Specializzazione, pur sapendo quanto questo Paese abbia bisogno di medici. L'ipertensione arteriosa e la politica indifferente ai bisogni dei cittadini, agiscono allo stesso modo: gli effetti negativi non sono immediatamente evidenti ma diventano letali a distanza di anni. Chiediamo di informarvi e di pensare al vostro futuro".

Un'attività continua quella della community #12milaborse, che oltre ad aver pubblicato la proposta di modifica sulle modalità di accesso alle scuole di specializzazione e sul percorso formativo del medico, prosegue nella sua battaglia per Prove invertite a Medicina: il commento dei medici parmigiani
chiedere al Governo di trovare fondi per un maggior numero di borse di studio, per ottenere un vantaggio sia in termini economici, dato il costo minore di un medico specializzando rispetto a uno strutturato, che in termini sociali e sanitari, con uno sgravio sul lavoro e nei turni per chi è di ruolo
. Prove invertite a Medicina: il commento dei medici parmigiani
i giovani medici chiedono a gran voce maggiore trasparenza e un sistema innovativo che garantisca davvero la meritocrazia, favorendo anche l’erogazione di un numero più alto di borse di studio per ottenere un vantaggio sia in termini economici, dato il costo minore di un medico specializzando rispetto a uno strutturato, che in termini sociali e sanitari, con uno sgravio sul lavoro. Tra le priorità del Governo, secondo i giovani medici che ormai da mesi si battono per chiedere maggiore trasparenza, dovrebbe esserci la volontà di garantire un futuro a quanti intendono accedere alle scuole di specializzazione per offrire un servizio sanitario migliore per il Paese.

Potrebbe interessarti: https://www.parmatoday.it/cronaca/prove-invertite-medicina-commento-medici.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/ParmaToday

Potrebbe interessarti: https://www.parmatoday.it/cronaca/prove-invertite-medicina-commento-medici.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/ParmaToday

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ritrovato il corpo di Andrea Diobelli

  • Cronaca

    Montagna stregata: altra vittima sul Marmagna

  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 157 casi 5 decessi

  • Sport

    Ennesima rimonta, il Parma non sa più vincere: con lo Spezia finisce 2-2

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento