rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Fidenza, scrutatori ai referendum: precedenza a disoccupati e studenti'

Il Sindaco Massari: "E' un atto dovuto e un segno di rispetto" - I cittadini già iscritti all'Albo degli scrutatori possono dare la disponibilità entro le ore 12.00 del 21 marzo

Nella nomina degli scrutatori alle consultazioni referendarie del 17 aprile 2016 si darà la precedenza ai disoccupati e agli studenti. Questo è quanto ha chiesto il Sindaco Andrea Massari alla Commissione elettorale. “Ho chiesto alla Commissione elettorale di tener conto, in via prioritaria, nella scelta degli scrutatori per i referendum del 17 aprile, dei fidentini che si trovano senza lavoro e degli studenti. Credo sia un atto dovuto e un segno di civiltà e rispetto, soprattutto in un ambito istituzionale, sostenere quei cittadini che in questo momento si trovano a fronteggiare una situazione di difficoltà. E' un piccolo aiuto ma testimonia l'attenzione di questa Amministrazione alle persone che vivono una situazione economica svantaggiata”.

Per presentare domanda, i cittadini disoccupati o studenti dovranno essere già iscritti all'Albo degli scrutatori e dovranno segnalare la propria disponibilità, compilando l'apposita autocertificazione, entro e non oltre le ore 12.00 del 21 marzo 2016. Il modulo per l'autocertificazione è scaricabile dal sito internet del Comune di Fidenza (www.comune.fidenza.pr.it, nella sezione “Punto Amico”, nella pagina “Attività demografiche”, alla voce “Referendum popolare 17 aprile 2016”) o può essere richiesto allo sportello Punto Amico.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fidenza, scrutatori ai referendum: precedenza a disoccupati e studenti'

ParmaToday è in caricamento