Ruba una collana d'oro ad un'anziana e la vende in un negozio di compra oro: badante condannata

La donna ha approfittato della fiducia accordatele dai parenti e ha rubato l'oggetto prezioso: incastrata dai carabinieri

Lavorava a casa di un'anziana, nella zona della Bassa ed ha pensato bene di approfittarne per rubare una collana d'oro che la donna custodiva all'interno dell'abitazione. Una badante dell'Est di mezza età è stata condannata dal Tribunale di Parma ad un anno e due mesi e al pagamento di una multa di 300 euro. La vicenda risale al 2014 quando i familiari della donna decisero di assumere una badante, visto che l'anziana non era più autosufficente. La donna che fin da subito era sembrata affidabile si incaricò anche di effettuare le pulizie nella casa. Da quel momento, secondo quanto ricostruito dagli investigatori, la badante avrebbe approfittato della presenza in casa per cercare qualche oggetto prezioso da rubare. Ha preso la collana e l'ha poi venduta in un negozio di compro oro. E' proprio tramite le verifiche con il negozio che i carabinieri sono riusciti ad intercettare la collona, che era appunto stava venduta dalla badante in un negozio, non molto distante dall'abitazione. Il Tribunale l'ha poi condannata ad un anno e due mesi: la pena è stata sospesa visto che la donna era incensurata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ristoratori si ribellano: "Il 15 gennaio apriremo nonostante i divieti"

  • Le regole dopo il 15 gennaio: ecco quando si potrà andare a trovare parenti e amici

  • Ecco cosa si può fare da lunedì 11 gennaio a Parma

  • Via al decreto gennaio, restrizioni fino a marzo: vietato uscire dalla regione, solo in due dagli amici

  • Parma scongiura la zona rossa

  • Dal 16 gennaio Parma rischia la zona rossa

Torna su
ParmaToday è in caricamento