Rubbiano, sette elicotteri in volo: addestramento congiunto di ricerca e soccorso

Corpo Nazionale di Soccorso Alpino e Speleologico, Aeronautica Militare, Esercito Italiano, Marina Militare, Corpo Forestale dello Stato e Polizia di Stato insieme per un addestramento congiunto di ricerca e soccorso

​Sette elicotteri, oltre sessanta tecnici del C.N.S.A.S., reparti militari addetti alle comunicazioni ed ai rifornimenti, squadre cinofile e sanitarie: per la giornata di mercoledì 29 aprile il campo volo di Rubbiano, nel comune di Solignano (Pr), si è trasformato nel centro di coordinamento per le operazioni di ricerca e soccorso dell’esercitazione SATER 1-15, organizzata dal servizio regionale Emilia Romagna del Corpo Nazionale di Soccorso Alpino e Speleologico insieme all’Aeronautica Militare, alla quale  hanno partecipato anche uomini e mezzi dell’Esercito, della Marina Militare, del Corpo Forestale dello Stato e della Polizia di Stato.  

Le squadre dei tecnici del Soccorso Alpino, tra le cui fila erano presenti anche sanitari e unità cinofile da ricerca, insieme agli uomini del Corpo Forestale dello Stato, hanno simulato una ricerca di due escursionisti in mountain bike, dispersi sulle pendici del Monte S. Antonio, nel comune di Solignano. Il campo volo valtarese si è quindi trasformato nel quartier generale delle operazioni di soccorso, dove il personale dell’Aeronautica Militare  ha allestito un Posto Base Avanzato (PBA) per la gestione del traffico degli elicotteri ed i Coordinatori di Ricerca (COR) del SAER (Soccorso Alpino Emilia Romagna) hanno predisposto una base completa di software cartografici, ponte radio, squadre sanitarie di rapido impiego, ed hanno istruito le squadre a terra sulle modalità attraverso cui condurre la ricerca. 

Gli stessi tecnici, sono quindi stati imbarcati sugli elicotteri e trasportati fino alle zone assegnate. Un  momento di formazione  in cui si è curato sia l’aspetto organizzativo della ricerca di persone disperse, sia l’addestramento dei tecnici del Soccorso Alpino all’utilizzo dei mezzi aerei, di fondamentale importanza qualora vi sia necessità di raggiungere terreni impervi in tempistiche ristrette. Nella mattinata di mercoledì i tecnici del SAER hanno allestito il campo base, mentre i servizi logistici dell’Aeronautica hanno installato aree per il rifornimento dei velivoli e per il servizio antincendio: nel primo pomeriggio sono giunti presso la pista di Rubbiano i velivoli, provenienti dalle basi di diverse località del centro-nord Italia. Dopo un briefing con i piloti e con il personale di terra, i tecnici sono stati imbarcati  e la simulazione è entrata nel vivo. Per alcune ore gli elicotteri hanno trasportato i soccorritori sulle zone da scandagliare, prevedendo anche una sessione di volo notturna. 

Unità  aeree e logistiche impiegate per l’esercitazione: - Esercito Italiano: 1 elicottero NH90 del 7° RGTO “VEGA” di Rimini; - Marina Militare:  1 elicottero SH90 della Stazione Elicotteri MMI di Luni Sarzana; - Corpo Forestale dello Stato: 2 elicotteri AB412 del COA di Rieti e personale del locale Comando provinciale; - Polizia di Stato: 1 elicottero AB206 del 3° Reparto Volo di Bologna; - Aeronautica Militare: 1 elicottero HH139A del 15° Stormo di Cervia; 1 elicottero TH500 del 72° Stormo di Frosinone;1 Unità Radiomobile di controllo; personale coordinatore SAR del RCC (Poggio Renatico); personale addetto al controllo del traffico aereo e meteo; personale addetto alla gestione e movimentazione d’aeromobili presso il PBA; sistemi di rifornimento carburante ed antincendio per aeromobili; supporto logistico per il personale militare. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Telefonate per cambiare contratti luce e gas: Federconsumatori mette in guardia gli utenti

  • Bomba d'acqua a Parma: allagamenti e disagi alla circolazione stradale

  • Fatture false, società fantasma e fondi di denaro 'occulti' per evadere il fisco, tre arresti: sequestrati immobili di lusso

  • Assicuratore-pusher 37enne gestiva un traffico di marijuana e hashish in Università: quattro arresti

  • Gioca 5 euro e vince 66 milioni di euro: maxi vincita al Superenalotto a Basilicagoiano

  • Lista delle 20 città più belle d’Italia: Fontanellato all'ottavo posto

Torna su
ParmaToday è in caricamento