L'assessore Fellini scrive ai sindaci: "Della spalatura della neve dovranno occuparsi i Comuni"

L'assessore provinciale Fellini chiede ai sindaci dei Comuni della provincia di occuparsi della spalatura della neve. Mancano i fondi e così l'Ente di piazzale della Pace si vede costretto a fare il passaggio di consegne.

L'assessore provinciale Fellini chiede ai sindaci dei Comuni della provincia di occuparsi della spalatura della neve. Mancano i fondi e così l'Ente di piazzale della Pace si vede costretto a fare il passaggio di consegne. Fellini infatti ha inviato una lettera ai sindaci dei Comuni della Provincia, indirizzata anche alla Polizia Stradale, al Ministero dell'Interno e delle Infrastrutture. E' già stato fissato un incontro giovedì 18 settembre in Provincia con i sindaci. Fellini ha chiesto ai Comuni di farsi carico della spalatura della neve anche per le strade di proprietà dell'Amministrazione provinciale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Nuovo Dpcm entro il 9 novembre: stretta sulla attività commerciali e gli spostamenti interregionali

  • Verso un lockdown soft dal 9 novembre?

  • Covid: verso un nuovo Dpcm per il lockdown?

  • Parma in controtendenza: pronto soccorso e terapie intensive non sono in emergenza

  • Da Piazza della Pace a Piazza Garibaldi: anche Parma protesta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento