menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I SuperCoccolosi a sostegno dell’Ospedale dei Bambini di Parma

Fino al 13 novembre la raccolta fondi in tutti i punti vendita Conad Centro Nord per i reparti pediatrici del Maggiore

E’ stata presentata all’Ospedale dei Bambini "Pietro Barilla” l’iniziativa promossa da Conad “I SuperCoccolosi”, attiva dal 3 ottobre in tutti i punti vendita in cui opera Conad Centro Nord: Lombardia e Emilia Romagna (per le province di Piacenza, Parma e Reggio Emilia).
Fino al 13 novembre, con una spesa minima di 25 € più un contributo di 4,50 € si potrà avere uno dei dodici animaletti protagonisti dell’autunno in Conad. Quest’anno l’iniziativa sarà suddivisa su 3 singoli periodi della durata di 2 settimane l’uno divisi per habitat di appartenenza: nel primo periodo verranno proposti 4 peluche abitanti del BOSCO (riccio, gufo, orsetto lavatore, koala), nel secondo 4 soggetti che vivono nel MARE (polipo, pinguino, granchio, tartaruga) e nel terzo 4 che stanno nella FATTORIA (gatto, cane, coniglio, gallina).   Per ogni peluche saranno destinati in beneficenza 0,50 centesimi a favore di enti e associazioni territoriali a sostegno di sei progetti solidali destinati per lo più ai bambini.

Per la provincia di Parma la donazione sarà a favore dell’acquisto di strumentazione diagnostica per l’Ospedale dei Bambini dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma. Da quest’anno la solidarietà diventa anche social: sarà infatti attivo anche il minisito supercoccolosi.it (raggiungibile da computer, smarthpone o  tablet), all’interno del quale si  gli utenti potranno scattarsi un selfie (o caricare una foto già fatta) per inserire il proprio volto all’interno di una delle maschere grafiche presenti e diventare così uno dei SuperCoccolosi. Una volta scelta la propria immagine preferita, la foto verrà pubblicata all’interno di una simpatica galleria a scorrimento, dove potrà essere votata dagli altri utenti della piattaforma ed essere condivisa sui propri profili social.

Un ringraziamento a tutti coloro che vorranno contribuire alla realizzazione di questo progetto e a Conad per la positiva collaborazione sviluppata con l’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma e in particolar modo con le sue strutture pediatriche arriva da Massimo Fabi, direttore generale dell’Ospedale Maggiore. "L'iniziativa con Conad - spiega Fabi - sì è ormai consolidata da diversi anni a dimostrazione dell’impegno e dell’attenzione verso le strutture del Maggiore e a conferma di come l'Ospedale dei Bambini "Pietro Barilla" sia sempre più sentito come un bene comune da parte della collettività". 

La terza campagna solidale si propone di replicare il successo delle prime due edizioni di “Cuccioli del Cuore” che hanno permesso di donare all’Ospedale 36 mila euro e di unire la parte ludica ed educativa dell’iniziativa a quella di sensibilizzazione a tematiche più delicate.
“Dopo il successo delle prime due edizioni di “Cuccioli del Cuore” che hanno permesso di raccogliere 36 mila euro abbiamo deciso di replicare questa iniziativa solidale con l’obiettivo di coinvolgere sempre più famiglie e bambini in progetti di forte rilevanza sociale” afferma  Paolo Incerti, Vicepresidente di Conad Centro Nord e continua: “In un periodo ormai prolungato in cui lo stato di necessità è costante crediamo che le aziende e i cittadini debbano agire  in prima persona all’interno della società: la differenza la fanno le persone, da qui il nostro “persone oltre alle cose”. “La collaborazione con il mondo del privato - conclude il prof. Gian Luigi de'Angelis, Direttore del dipartimento Materno-Infantile - permette alla nostra struttura di godere di un importante contributo, rivolto all'acquisizione di più moderne tecnologie. Il progetto concordato con Conad, è rivolto all'acquisto di una strumentazione per l'esecuzione di procedure a scopo diagnostico terapeutico”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento