Regio, Ferraris e Valenti entrano nel Cda. 'Blocco' sul sovrintendente

Nuovo Consiglio, nuova vita per la Fondazione? L'assessore alla Cultura e il tecnico comunale affiancheranno Zanlari e Gaiti, empasse sul nomina più attesa. Se sarà Meli i lavoratori sono pronti alla contestazione

Nuovo Cda, nuova vita per la Fondazione Teatro Regio? Laura Ferraris, neo assessore alla cultura della giunta Pizzarotti è stata nominata membro del Consiglio di amministrazione per il Comune di Parma. Del vecchio Cda rimangono in carica Andrea Zanlari della Camera di Commercio e Pier Luigi Gaiti di Banca Monte Parma. Il secondo membro indicato dal Comune di Parma è Carlo Alberto Valenti.

Ancora niente di fatto invece per la nomina del sovrintendente, mentre si fanno sempre più insistenti le indiscrezioni su una possibile proroga per l'ex direttore generale Mauro Meli, osteggiata dai sindacati e dai lavoratori del prestigioso Ente lirico cittadino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo l'incontro di ieri sera in Municipio il sindaco si è detto soddisfatto del dialogo, lasciando aperte le porte ad una possibile stabilizzazione dei lavoratori precari. Ma se sarà Meli il 'nuovo' sovrintendente la reazione dei lavoratori sarà decisa. E metterebbe in crisi lo stesso Pizzarotti. Se i rappresentanti sindacali definiscono la possibile scelta "inaccettabile" i precari sciopereranno al Festival Verdi?

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid: verso un nuovo Dpcm per il lockdown?

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Da Piazza della Pace a Piazza Garibaldi: anche Parma protesta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento