Terremoto: scuole evacuate, studenti per strada e traffico rallentato

Dopo la scossa di magnitudo 4.9 registrata alle 9,10, molte persone si sono riversate per strada. Fedeli fuori dalla chiesa e centinaia di studenti per strada. Traffico in tilt in viale Maria Luigia

Studenti riversati per strada dopo la scossa di terremoto

Centinaia gli studenti che si sono riversati sul lungo Parma, in piazzale Rondani e al di fuori degli istituti scolastici a seguito della scossa di magnitudo 4.9 delle 9,10 di stamane. Evacuati gli edifici scolastici, sono in corso i controlli di sicurezza previsti prima del ritorno in classe, come per la scuola media Parmigianino dove i ragazzi, in via cautelare, sono ancora nel piazzale Rondani antistante la scuola, nonostante si tratti di un edificio recentemente ristrutturato in virtù di un adeguamento antisismico.

Traffico in tilt in viale Maria Luigia per il transito e la sosta di numerose auto in prossimità delle scuole. In via Bixio evacuata anche la chiesa in prossimità di Barriera Bixio, dove i fedeli sono usciti e si sono radunati davanti al luogo sacro per questioni di sicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

  • Coprifuoco alle 23 e deroghe ai nonni per le feste di Natale: verso il Dpcm del 3 dicembre

Torna su
ParmaToday è in caricamento