menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Asta per Toscanini, il Comune non ci sarà. Bizzi: "Non sia disertata"

Il consigliere comunale del Pd rivolge un appello alle istituzioni e alle realtà culturali della città: "La nostra città deve fare il possibile perché questa preziosa eredità non vada totalmente dispersa"

"Mercoledì 19 dicembre la casa d'aste Bolaffi di Milano -si legge in una nota del consigliere del Pd Giuseppe Bizzi- metterà in vendita diversi oggetti appartenuti ad Arturo Toscanini, tra cui il suo frac e la sua bacchetta. Cimeli che valorizzerebbero ogni percorso museale dedicato al maestro di Parma. Una vendita che si aggiunge all'asta di Sotheby's a Londra del 28 novembre, in cui sono stati assegnati ai migliori offerenti il pianoforte e centinaia di manoscritti e documenti musicali. Una parte di questi, anche grazie alle interrogazioni delle parlamentari parmigiane Carmen Motta e Albertina Soliani, è stata acquistata dal Ministero dei Beni culturali, con un investimento di 56mila euro.

Laura Maria Ferraris, assessora alla Cultura del Comune di Parma, ha risposto in Consiglio a una mia comunicazione sull'argomento impegnandosi ad una relazione istituzionale con il Ministero che possa portare a Parma il patrimonio documentale acquistato. Ha tuttavia dichiarato l'impossibilità del Comune, a causa della situazione economica, a partecipare all'asta di Milano. In mancanza di un impegno diretto del Comune, faccio appello alle istituzioni e alle realtà culturali, musicali ed economiche di Parma, perché l'appuntamento di Milano non sia disertato. La nostra città deve fare il possibile perché questa preziosa eredità  non vada totalmente dispersa tra acquirenti privati, ma rimanga patrimonio pubblico a disposizione di tutti, attraverso il museo "Casa natale Arturo Toscanini".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riesplodono i contagi: 164 nuovi casi e 2 morti

  • Cronaca

    Pizzarotti: "Contagi a rimbalzo: dobbiamo tenere duro così"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento