rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Tre gemelli perdono il padre prima di nascere: gara di solidarietà per aiutare Ciutac

Per la famiglia Ciutac l'arrivo di tre gemelli sarebbe stata una grande gioia: il padre è morto in un incidente stradale mentre la moglie era incinta. Gara di solidarietà dell'associazione Rinascita e di tante altre persone

Tre gemelli senza un padre. Ma con una madre che lotta, nonostante la dolorosa perdita e che riesce, grazie al sostegno di tante persone, a risollevarsi per cercare di vivere una vita degna, insieme ai suoi figli. La storia che vi raccontiamo oggi passa da Parma, grazie all'Associazione italo-moldava Rinascita che ha deciso di sostenere economicamente la madre e di aiutarla nel suo percorso. La famiglia Ciutac è felice: padre e madre stanno aspettando di accogliere un dono, tre gemelli. La donna infatti è incinta ma all'improvviso il marito muore in un terribile incidente stradale e la madre si trova da sola.

Lancia un appello via internet a cui rispondono tante persone. L'associazione Rinascita è una delle prime: "Abbiamo deciso di raccogliere vestiti, giocattoli e di fare un bonifico per aiutare la madre a sostenere le spese necessarie per il sostentamento dei tre bambini. Lo abbiamo fatto anche grazie al sostegno ricevuto dalle Chiese Cristiane di Parma, ovvero la Chiesa Cattolica, la Chiesa Metodista, la Chiesta aventista, la Chiesa Ortodossa di San Nectario e la Chiesa Ortodossa di Santi Zacaria ed Elisabetta". La risposta iniziale ha stimolato una vera e propria gara di solidarietà che ha toccato anche altre città in Italia, per esempio in Campania. E' stato aperto anche un conto corrente per veicolare gli aiuti che stanno arrivando da più parti. "Vogliamo ringraziare - sottolinea Ludmilla Furtuna, presidente dell'associazione Rinascita a Parmatoday - le Chiese Cristiane dalle quali abbiamo ricevuto un bonifico di 1536 euro che ci hanno permesso di sostenere questa situazione ed altre". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre gemelli perdono il padre prima di nascere: gara di solidarietà per aiutare Ciutac

ParmaToday è in caricamento