Danneggia per 9 volte l'auto di un avvocato: poi lascia bigliettini sul parabrezza

Un 59enne di Fidenza, denunciato dai carabinieri, ha preso di mira, apparentemente senza motivo, l'auto di un avvocato residente in via Imbriani. Ogni mattina, allo stesso orario, si recava a Parma allo scopo di compiere il suo 'rito'

Gli attrezzi usati dal 59enne per danneggiare l'auto dell'avvocato

Ha preso di mira, apparentemente senza motivo, l'auto di un avvocato residente in via Imbriani. Le indagini effettuate dai carabinieri non hanno evidenziato nessun legame tra l'autore dei danneggiamenti e la vittima, l'avvocato che si è visto per ben 9 volte l'auto danneggiata da uno sconosciuto. Un uomo di 59 anni di Fidenza, per motivi ancora oscuri, dal novembre 2011 e fino al marzo del 2013 ha cominciato a recarsi dalla sua abitazione a Parma in auto allo scopo di danneggiare quella dell'avvocato.

Ci si recava sempre allo stesso orario: dalle 7.45 alle 8.20 del mattino. Una normalissima auto, una Suzuky Splash, non certo di lusso, che nella mente dell'autore dei danneggiamenti, era parcheggiata in modo non corretto. In realtà, come è stato poi verificato, l'auto non veniva parcheggiata mai in divieto di sosta o in posizioni non consentite. L'uomo, che è stato denunciato a piede libero per danneggiamento aggravato e porto di oggetti atti ad offendere, incollava anche dei bigliettini all'auto dopo averla danneggiata con cacciaviti, punteruoli, foramenti degli pneumatici e righe sulla carrozzeria. Sui biglietti indicazioni fantasiose tipo 'Il parcheggio non è regolare' oppure 'Abbiamo dedotto che non ti piace parcheggiare bene". Una storia davvero anomala come hanno raccontato i carabinieri di Parma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento