menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il segretario Cardinali con i candidati Giuseppe Finzi, Lucia Mirti e Luigi Bossi

Il segretario Cardinali con i candidati Giuseppe Finzi, Lucia Mirti e Luigi Bossi

Pd, ecco i candidati sindaci: liste civiche senza il simbolo del partito

Giuseppe Finzi a Soragna, Lucia Mirti a Fontevivo e Luigi Bassi a Varano de' Melegari, che si presenta per la candidatura al terzo mandato da sindaco. Sono questi i nomi dei tre candidati sindaco nei Comuni del parmense in cui il 31 maggio si svolgeranno le Elezioni

Giuseppe Finzi a Soragna, Lucia Mirti a Fontevivo e Luigi Bassi a Varano de' Melegari, che si presenta per la candidatura al terzo mandato da sindaco. Sono questi i nomi dei tre candidati sindaco nei Comuni del parmense in cui il 31 maggio si svolgeranno le Elezioni Amministrative. La scelta del Pd provinciale è stata quella di non inserire il simbolo del partito all'interno delle liste civiche che sostengono. Dopo la presentazione di Alessandro Cardinali, segretario provinciale del Pd i candidati hanno spiegato le ragioni della lora candidatura. "A Soragna -ha esordito Giuseppe Finzi- abbiamo fatto un lungo lavoro all'opposizione ed abbiamo ricucito tutti i movimenti di sinistra in una lista all'interno della quale sono rappresentati anche esponenti del mondo cattolico locale. Negli ultimi anni la frequentazione del Comune si è praticamente azzerata, invece noi crediamo in un cambiamento del rapporto tra Comune e cittadini, in un dialogo aperto". "Otto esponenti su dodici della lista civica non sono iscritti al Pd" -ha sottolineato Lucia Mirti, candidata a Fontevivo. In lista abbiamo la parità tra i generi e molti esponenti della società civile. Non facciamo nessuna promessa ma diciamo solo che la prima cosa che faremo sarà ascoltare i cittadini". Luigi Bassi invece si presenta per la ricandidatura al terzo mandato da sindaco: "In questi anni di Amministrazione abbiamo fatto un grande lavoro e ci ricandidiamo promettendo ai cittadini lo stesso impegno che abbiamo dimostrato fino ad ora". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, aumentano i ricoverati al Maggiore: "Giovani vettori del virus"

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento