menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scarpa trionfa alle Primarie e lancia la sfida a Pizzarotti

Il centrosinistra non conquista il Comune di Parma dal 1998: i più vicini esultano, gli altri si adeguano. E' il primo candidato non iscritto ad un partito: ha vinto con 3.471 voti su 6.300 votanti

Ha stravinto le Primarie del Centrosinistra ed ora si appresta ad affrontare la sfida più importante: quella per la poltrona a sindaco di Parma. Non è iscritto al Pd, di lavoro fa l'ingegnere, non ha avuto rapporti con le precedenti Amministrazioni. L'entourage di Paolo oggi esulta: una vittoria netta, il 55,2 % con 3.471 voti su 6.300 votanti. Anche Alimadhi è soddisfatto: Dario Costi si adegua. Prende atto dalla sconfitta: non sarà lui l'uomo che sfiderà Pizzarotti. Una buona dose di fiduca per Scarpa, il cui nome è da subito affiancato al sindaco uscente Pizzarotti: sarà uan sfida a due? Dal lontano 1998 il centrosinistra non conquista il Comune di Parma: sarà questa la volta buona?  Nei prossimi mesi assisteremo alla campagna elettorale di Scarpa, primo candidato non iscritto a partiti, della coalizione di centrosinistra

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento