rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Sport

Como-Parma 1-1 LE PAGELLE | Bernabé in ombra, bene Balogh

Lo spagnolo non incide, il difensore ungherese si fa sentire. Anche Di Chiara galoppa e interpreta bene le due fasi. Davanti poco

Ecco le pagelle di Como-Parma 1-1

Chichizola 6 - Era stato bravo a disinnescare, seppure in fuori gioco, i tentativi del Como che lo aveva impensierito il giusto fino al gol. Recapita a Circati una palla non precisissima, in occasione del pari di Verdi, tanto che il compagno glielo va a dire. Decisivo in uscita su Gabrielloni e in qualche altra situazione. 

Delprato 5,5 - Non sempre puntuale, questa volta. Ioannou spesso si infila alle spalle e qualche pericolo nel primo tempo si avverte anche dalla sua parte. Stavolta prova a calciare verso la porta di Semper, ma non ha gli stessi effetti.

Balogh 6,5 - Gabrielloni gli dà fastidio un paio di volte, ma l'ungherese riesce a prendergli le misure in un campo inzuppato d'acqua: non facile. Rischia nel tentativo di anticipare il numero 9 del Como in area di rigore. Tutto sommato, una buona partita. 

Circati 5,5 - Con Chichizola deve dividersi la responsabilità del disimpegno poco preciso in occasione del gol di Verdi. Mezzo voto in meno per questo impasse. Poi si rimette a posto e battaglia come al solito, andando a cercare gloria pure davanti con la specialità della casa: il colpo di testa. 

Dichiara 6 - Tiene bene la sua zona di campo e interpreta con buon piglio le due fasi. 

Bernabé 5 - Mediano, prova a curare la transizione offensiva e a mettere ordine in fase di impostazione. È quello con più talento in mezzo al campo, prova a farlo valere lavorando di fosforo e regolando il traffico. Ma senza il solito smalto. 

76' Cyprien 5,5 - Non incide da trequartista, non ha i tempi giusti. Dà una mano dietro, ma senza supportare la fase offensiva: non riparte mai. 

Hernani 6 - Di fianco a Bernabé, protegge la difesa e ha più licenza di sganciarsi e di proporsi. Con forza, strappa e mette qualche pallone in mezzo.

Man 5,5 - Gioca di fino, spesso, anche quando servirebbe essere più deciso soprattutto sotto porta. E sciupa almeno un paio di occasioni nitide. Quando si accende dà sempre l'impressione di poter creare pericoli, poi al tiro è morbido. Prende una botta e Pecchia lo lascia nello spogliatoio. 

46' Partipilo 5,5 - Ci prova appena entrato, ma gli manca il guizzo. Nel finale soffre come gli altri. 

Sohm 6 - Prova a entrare nel tabellino con un tiro da fuori che va alto e una sgasata sciupata nel secondo tempo. Niente. Allora tenta di mandare in gol Man con una pennellata che lo pesca a centro area. Entra nell'azione del gol con il break. Da trequartista meglio che da mediano, dopo un'ora abbondante si fa male e lascia il campo a Estevez. 

63' Estevez 5,5 - Regola il traffico ma a un certo punto ci rimane dentro. Ammonito, salterà la partita con il Cosenza perché era in diffida. 

Benedyczak 6,5 - Secondo gol nelle ultime due partite, nono in campionato, decimo in stagione. Parte bene, si alterna con Man e, quando entra Partipilo, trasloca definitivamente a destra dando un contributo non banale soprattutto in copertura.

70' Coulibaly 5,5 - Non riparte mai, come Cyprien. Con lui la squadra si abbassa forse perché aveva finito la benzina. Meglio da difensore che da esterno.

Mihaila 6,5 - Schierato da falso nueve, fa le cose migliori da esterno. Quando ha spazio diventa devastante, come in occasione dell'assist per l'1-0 di Benek. Reclama qualche pallone a centro area. Nel secondo tempo la vede poco. 

76' Charpentier 5 - Pochi palloni giocabili, quasi nessuno. Lotta ma non porta a casa nulla. 

Pecchia 6 - Lascia Estevez in panchina, ripesca Sohm e lo mette sulla trequarti. Va subito in vantaggio e vede i suoi sprecare qualche pallone di troppo. Non deve vincere per forza, può amministrare e lo fa. E questo toglie un po' di foga ai suoi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como-Parma 1-1 LE PAGELLE | Bernabé in ombra, bene Balogh

ParmaToday è in caricamento