rotate-mobile
-1 AL DERBY

Estevez, tra rinnovo e Reggiana: "Come una finale e con questo tifo sarà più facile"

L'argentino ha rinnovato il contratto con il Parma: "Prolungare prima di una partita come il derby è una bellissima cosa"

 Le dichiarazioni del centrocampista crociato Nahuel Estévez, rilasciate dopo il rinnovo del contratto fino al 2026 durante “Andiamo al Parma” allo stadio Ennio Tardini di Parma.

Sono molto felice, ringrazio la società, tutti i miei compagni, lo staff tecnico, questo per me è importante. In questo anno che sono qua, il Parma è entrato nel mio cuore, allungare prima di una partita come il derby è una bellissima cosa. Il derby? Si sente l’emozione in città, è un derby, è una partita importante che la gente sta aspettando da tanti anni di giocarla e vincerla. Noi dobbiamo mettere il cuore, ma anche la testa. Sono 90 minuti, dobbiamo fare quello che stiamo facendo e giocando tutto. C’è poco da dire ai miei compagni, basta vedere la gente presente come oggi. Lasciamo tutto in campo, il cuore, sappiamo l’importanza di questa partita per la città e daremo tutto. Abbiamo lavorato, è da un anno che siamo con il mister. Ci sono giocatori giovani che stanno maturando, siamo alla ricerca di una mentalità giusta. Penso che si deve lavorare, dopo il rigore a Pisa c’è stata una grande reazione della squadra e questo fa molto piacere. La classifica? Mancano 35 finali, vedremo dove saremo alla giornata 38. Pensiamo partita per partita e poi vedremo, insieme ai nostri tifosi, tutti insieme. E sappiamo quale è l’obiettivo. Io voglio aiutare la squadra, l’obiettivo è sempre la squadra, anche prima dei motivi personali. L’incitamento dei tifosi pre-derby? Tanta carica, loro sono un uomo in più. Noi dobbiamo capire questo e giocare come una finale. Come un derby e sicuramente con questa gente sarà più facile giocare“.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estevez, tra rinnovo e Reggiana: "Come una finale e con questo tifo sarà più facile"

ParmaToday è in caricamento