rotate-mobile
Sport

Parma-Samp 1-1 LE PAGELLE | Circati salva il Parma, Coulibaly distratto

Un gol sbagliato, uno salvato e la palla del pari. Il migliore è lui. Man e Mihaila fantasmi

Ecco le pagelle di Parma-Sampdoria 1-1.

Chichizola 6 - Parata comoda su Pedrola, pronti via, nulla può sul tiro dello spagnolo che lo brucia. Poco lavoro, per il resto. 

Coulibaly 5 - Ha tanto da farsi perdonare. Sul gol di Pedrola stringe troppo al centro lasciando libero l’avversario di ricevere e calciare. A dire la verità avrebbe anche la possibilità di rimediare qualche minuto dopo, con un inserimento che lo porta al colpo di testa. Ma mastica la conclusione e sbaglia. In affanno anche quando deve impostare. 

Osorio 5,5 - Sull’unica azione pericolosa della Samp tutto il pacchetto va in affanno, compreso lui che scappa troppo presto. Per il resto di testa controlla e cerca anche qualche passaggio profondo per i compagni. Prezioso quando si immola sulla conclusione di Yepes da fuori. 

Circati 6,5 - Sbaglia, come tutti, sul gol della Samp facendosi attrarre dalla possibilità dell’anticipo. Poi, da pochissimi passi, si divora il pari ma ne salva un altro con una diagonale clamorosa. E, allo scadere, insacca la palla dell’1-1 trovando il tempo giusto su un assist al bacio di Ansaldi. Prezioso in recupero su Pedrola, al 91’. Che grinta.

Zagaritis 5,5 - Spinge ma senza creare più di tanto. La Samp, nel tentativo di bloccare le fasce, lo tiene a bada con De Paoli che agisce dal suo lato. Comunque generoso, esce dopo aver dato quello che aveva. 

64’ Di Chiara 5,5 - Debutto al Tardini per l’ex Reggina. Partita complicata, ma il suo apporto non manca a sinistra. Deve ritrovare la forma. 

Hernani 5,5 - Nel primo tempo porta i suoi muscoli più vicini alla porta avversaria di quanto non faccia Bernabé che, per vocazione, potrebbe puntarla di più. Ha qualche palla buona da indirizzare in profondità o da calciare direttamente. Il tiro non gli manca, ma il tempismo nella scelta sì. Un po’ di lucidità in più non guasterebbe.

Bernabé 5,5 - Primo tempo passato a tacchettare cercando l’imbucata giusta. Senza mai trovarla. Qualche traversone, tanti duelli, grande generosità ma a un giocatore come lui si chiede di essere decisivo anche nella rifinitura. 

Man 5 - Solita alternanza: difficile che dopo una buona prova ne arrivi un’altra altrettanto buona. E infatti la sua partita non dura neanche un’ora. Pecchia lo richiama dopo che ha trascorso 58’ a provare la giocata. 

58’ Partipilo 5 - Fa meno di Man perché ha meno tempo, non lascia niente alla partita. 

Sohm 5,5 - Fisicità dirompente, come sempre, in quella porzione di campo può diventare  difficile marcare. Ma crea poco anche lui. Con la Samp che si è chiusa dopo il vantaggio è diventato complicato sfondare centralmente. Lui avrebbe anche l’occasione del pari, ma ciabatta da ottima posizione. Peccato.  

64’ Mihaila 5 - Non riesce a cambiare il ritmo a una partita che non lo vede mai protagonista. 

Benedyczak 5 - Parte da un suo rimpallo sfortunato l’azione del gol della Samp. Non trova mai il bandolo e pasticcia perché non può sprigionare la sua velocità nel lungo. Quando non ha spazi dà pochissimo. 

73’ Ansaldi 6 - Prezioso il suo cross per il gol di Circati. Provvidenziale.

Bonny 5,5 - Prova soprattutto nel primo tempo a rendersi pericoloso. Ma non sempre riesce nell’intento. Grazie alla sua fisicità e alla sua tecnica sguscia un paio di volte lateralmente mettendo un pallone d’oro a centro area. Che i compagni sciupano. 

58’ ?olak 5 - Si pensava potesse occupare maggiormente lo spazio e tenere qualche pallone in più perché, di profondità da attaccare, ce n’era poca. Ma non fa, purtroppo, ne l’uno, ne l’altro. 

Pecchia 6 - Parma poco lucido, qualche giocatore è apparso un po’ sulle gambe. La scelta di rinunciare a Estevez (la cui assenza ha pesato di più rispetto a quella di Delprato) non ha pagato. Poco ordine in mezzo, poco filtro. La sua squadra ha provato fino alla fine a sfondare, ma senza riuscire nell’intento. Contro avversari che si chiudono fa fatica. Alla fine si porta via dal Tardini un punto che lo tiene a distanza di sicurezza, per ora, dalle avversarie. La corsa rallenta, ma l’obiettivo è sempre lo stesso. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parma-Samp 1-1 LE PAGELLE | Circati salva il Parma, Coulibaly distratto

ParmaToday è in caricamento