menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giuliano Pisapia, Vincenzo Bernazzoli

Giuliano Pisapia, Vincenzo Bernazzoli

Pisapia per Bernazzoli in piazza Garibaldi: "Ora il cambiamento"

In centinaia sotto i Portici del Grano per l'incontro tra Bernazzoli e il sindaco di Milano Giuliano Pisapia a sostegno del candidato Pd per Parma. Accennate anche possibili collaborazioni con Milano in vista dell'Expo 2015

Guardare al modello Milano, puntare sui giovani e sulla parità di genere, investire sull'innovazione e la ricerca e sull'agroalimentare. Questo lo spirito dell'invito rivolto al sindaco di Milano Giuliano Pisapia, Pd, da parte del candidato sindaco Vincenzo Bernazzoli. In centinaia si sono riversati sotto i Portici del Grano per ascoltare le parole dei due esponenti del Partito Democratico. Filo conduttore il rinnovamento, un cambiamento vero della politica, senza più distanze tra chi decide e chi subisce, secondo quanto ribadito da Bernazzoli che esordisce parlando di debito: "Mettiamo subito in chiaro che se Parma non trova nel giro di poco tempo liquidità, c'è il rischio che non siano pagati gli stipendi, il rischio che molte imprese chiudano. Ogni cittadino deve avere consapevolezza della propria scelta".

Nell'eventualità di una vittoria al ballottaggio contro Federico Pizzarotti, Movimento Cinque stelle, Bernazzoli accenna alcune delle scelte che adotterebbe: "Intendo gestire questo Comune con serietà e con piena libertà e indipendenza. Faremo una giunta di giovani, con persone sotto i 40 anni e con 50% di donne. Punteremo sull'agenda digitale, per rendere pubblico il modo in cui saranno spesi i soldi". Una stoccata nei confronti dell'avversario Pizzarotti: "Ho rispetto per il mio rivale, ma ci sono differenze. Nel suo programma si parla di un superamento del sistema agroindustriale, mentre invece è per noi un punto fondamentale, su cui intersecare in futuro anche legami con Milano. Credo che Parma debba puntare su innovazione e cultura, con il Teatro Regio e Verdi come cavalli di battaglia per valorizzare Parma nel mondo".

Un esempio a cui guardare dal punto di vista del rinnovamento, quello di Milano secondo Bernazzoli. "Non conta solo impegnarsi in campagna elettorale – afferma Giuliano Pisapia –, ma ascoltare le parole dei cittadini, anche se critiche, anche partendo dalle piccole cose dalle buche sulle strade alle ristrutturazioni delle scuole. L'Imu è una battaglia da vincere, mi stupisco come un governo fatto di tecnici illustri non capisca che i comuni hanno bisogno di risorse economiche per ripartire, senza aspettare i tempi dilatati a livello nazionale". Una parentesi aperta anche da Pisapia sullimportanza della cultura che "da da mangiare" e sulle politiche adottate a Milano per dare un messaggio forte ai cittadini: "Siamo riusciti a far si che gli assessori e le personalità illustri che hanno diritto a biglietti gratuiti alla Scala li mettessero a disposizione per venderli, con il ricavato abbiamo destinato soldi per una scuola in luoghi alluvionati della Liguria e per case a persone che hanno necessità anche di un reinserimento sociale. E' importante dare segnali forti ai cittadini, non mettere più quella distanza tra la politica e la gente".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riesplodono i contagi: 164 nuovi casi e 2 morti

  • Cronaca

    Pizzarotti: "Contagi a rimbalzo: dobbiamo tenere duro così"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento