Ragazza muore nello schianto, ai domiciliari il 32enne accusato di omicidio stradale

Dimesso dall'ospedale, il 20 dicembre verrà interrogato dal giudice per le indagini preliminari di Piacenza per la convalida dell'arresto

La scena del tragico incidente. Nel riquadro la vittima Manuela Loschi

Il 32enne è infatti indagato per omicidio stradale (reato per il quale è scattato l’arresto, poco dopo l’incidente, ad opera dei carabinieri del Nucleo radiomobile di Fiorenzuola che indagano) oltre che di guida in stato d ebbrezza e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti: le analisi del sangue, effettuate in ospedale subito dopo l’incidente, hanno infatti confermato la presenza di cannabinoidi e di un tasso alcolemico di 2,39. Il ragazzo era stato trasportato d’urgenza dal 118 in ospedale a Parma per un trauma cranico, ma le sue condizioni sono migliorate in fretta ed è quindi stato dimesso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La psicosi della banda armata di spranghe: ma è solo una fake social

  • Si schiantano in auto contro un tir in A1: muoiono una 24enne incinta e il suocero 76enne

  • VIRUS CINESE | CASO SOSPETTO A PARMA: donna al Maggiore

  • "Fascista di m... ti prendo a schiaffi": candidata della Lega aggredita e minacciata a Sissa

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Fontanellato, operaio investito da un muletto: 59enne gravissimo al Maggiore

Torna su
ParmaToday è in caricamento