Le famiglie sgomberate da via Bengasi occupano casa in via Liguria

Sono circa venti le persone che, dopo essere state sgomberate dallo stabile di via Bengasi il 14 marzo scorso, sono entrate stamane in una palazzina di due piani abbandonata da tempo all'angolo con viale Tanara

La casa occupata in via Liguria

Sembra non avere fine la "diaspora" delle famiglie che il 14 marzo scorso sono state sgomberate da uno stabile di via Bengasi. Dopo lunghe trattative con il commissario straordinario avevano deciso di abbandonarlo pacificamente in cambio della soluzione di essere trasferiti nei dormitori comunali. Ma dopo sole due settimane erano stati fatti uscire dai dormitori e, appoggiati dalla Rete Diritti in Casa, avevano inscenato una singolare protesta, montando alcune tende da campeggio in piazza Garibaldi proprio sotto il Comune. Solo due giorni fa in una conferenza stampa gli attivisti denunciavano l'imminente chiusura di due dormitori comunali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Stamane, tre famiglie senza casa e undici single, tutti ex occupanti di via Bengasi, sono entrati in una palazzina abbandonata di due piani all'angolo tra il civico 2 di via Liguria e viale Tanara. La zona è quella nei pressi del Barilla Center. Gli appartamenti occupati sono quattro. La situazione per ora è tranquilla. In questo momento gli occupanti stanno sistemando il giardino di fronte alla casa, in stato di evidente abbandono. Secondo le prime informazioni lo stabile è vuoto da almeno cinque anni.

INTERVISTA A KATIA TORRI (RETE DIRITTI IN CASA)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento