Duecento giovani devastano il Liceo Sanvitale

Irruzione nella scuola in occasione della Festa delle Matricole: quadri e tavoli devastati, rubati i cellulari. Le auto dei professori sono state rigate

Il tradizionale appuntamento goliardico della Festa delle Matricole si è trasformato in un occasione per diversi ragazzi, circa 200, di entrare all'interno di alcuni istituti scolastici, tra cui il Liceo Sanvitale, l'Itis e l'Istituto Giordani per fare danni e danneggiamenti alle strutture. La situazione più pesante si è verificato al Liceo delle Scienze Umane: verso le ore 9 di ieri, venerdì 7 aprile, circa duecento giovani sono entrati all'interno dell'edificio scolastico ed hanno devastato ciò che gli si presentava di fronte: quadri, tavoli. Hanno colpito le porte a vetri con calci e pugni ed hanno rubato sette cellulari, che si trovavano sulla cattedra di un insegnante. Prima di andarsene hanno anche fatto in tempo a rigare le automobili di alcuni professori. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nascondevano otto chili di cocaina in un garage del San Leonardo: arrestato un pizzaiolo ed il suo complice

  • Parmense flagellato dal maltempo: allagamenti, crolli e disagi per la neve

  • Esce di strada in via Emilia sotto la pioggia a dirotto: gravissimo al Maggiore

  • Maltempo: allerta per piene dei fiumi e frane in Appennino

  • Gervinho, lesione di primo grado: ecco i tempi di recupero

  • Usò il collare elettrico fino a provocare la morte del cane: condannato allevatore 47enne di Parma

Torna su
ParmaToday è in caricamento