Emergenza terremoto, i volontari di CasaPound nei paesi colpiti

Aperti quattro campi nei comuni di Finale Emilia, San Felice, Pilastri e Bondeno dove i volontari del gruppo 'La Salamandra' hanno consegnato alle popolazioni colpite i materiali arrivati da tutta Italia

"Con la giornata di giovedì abbiamo concluso il quinto giorno in cui ci troviamo ad operare nelle zone più gravemente colpite dal sisma e, sebbene le scosse non si siano ancora arrestate e molta gente sia ancora costretta a dormire fuori dalla propria casa, vediamo intorno a noi tanta voglia di vivere e di andare avanti, anche da parte della popolazione più anziana che assistiamo ininterrottamente 24 ore su 24". Ad affermarlo in una nota sono i volontari del Gruppo di Protezione Civile di CasaPound Italia "La Salamandra", impegnati da domenica scorsa in opere d'assistenza ai terremotati delle provincie di Modena e Ferrara, fra le più colpite dal sisma dello scorso 20 maggio.

"Gli aiuti che riceviamo quasi giornalmente da tutta Italia - proseguono i volontari - ci hanno inoltre permesso di aprire altri quattro campi nei comuni di Finale Emilia, San Felice, Pilastri e Bondeno, dove ci siamo attivati subito per assistere la popolazione e consegnare il materiale ricevuto. Nonostante i tempi duri per tutti, fa piacere vedere così tanta solidarietà, speriamo adesso arrivi presto il rientro dallo stato di emergenza così che la gente possa riprendere possesso delle proprie case".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento