rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Cronaca

Continua lo sciame sismico: nuove scosse nella notte tra Langhirano, Calestano e Torrechiara. Preoccupazione tra la gente

Decine di scosse in provincia di Parma, almeno sei con una magnitudo superiore al 3.0

Continua senza interruzioni il lungo sciame sismico di medio-bassa intensità che sta interessando la provincia di Parma. Anche stanotte e fino a poco fa, si sono registrate scosse di terromoto con gli epicentri molto vicini tra loro e collocati tra i Comuni di Langhirano, Calestano e Torrechiara. Le scosse più energetiche, superiori alla magnitudo 2.0 sono state avvertite dalla popolazione e quelle di magnitudo superiore al 3.0 (almeno 6) hanno creato un po' di preoccupazione anche se si tratta di eventi che non hanno provocato danni.. 

 Già a partire dalla mattinata di ieri, 7 febbraio, secondo dati Ingv,  si sono registrate 28 scosse di lieve entità concentrate principalmente tra Langhirano e Calestano. Durante la mattina presto hanno registrato una magnitudo compresa tra 2 e 2.8, mentre attorno alle 11 sono avvenute le due scosse più forti, una di magnitudo 3.2 a Calestano e una successiva di 3.1 a Langhirano, con replica nel pomeriggio, con scossa 3.3 alle 14.55 a Langhirano, seguita alle 14.57 da 3.1 a Calestano. Sucessivamente l'intensità è tornata a scendere. Alle 14.53, una scossa 2.6 è stata invece registrata a 7 Km da Felino, sempre nel Parmense.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Continua lo sciame sismico: nuove scosse nella notte tra Langhirano, Calestano e Torrechiara. Preoccupazione tra la gente

ParmaToday è in caricamento