Toto Riina trasferito d'urgenza in ospedale, è grave

Il grande boss siciliano è stato ricoverato d'urgenza all'ospedale Maggiore a causa del suo stato di salute già da tempo indebolito. Gli avvocati chiedono una pena alternativa.

L'avvocato di Salvatore Riina in una nota alla Corte d' Assise di Caltanissetta, dove oggi si procedeva ad una nuova udienza per il processo della strage di Via D'Amelio, ha reso noto il grave stato di salute del boss che è stato trasportato subito presso l'ospedale di Parma.

Detenuto in regime 41 bis nel carcere di massima sicurezza di via Burla dall'aprile dello scorso anno, era già stato trasferito all'ospedale a febbraio per gravi questioni di salute. Da tempo i legali del mafioso chiedono una rivalutazione di pena proprio a causa della sua malattia.

Riina, di anni 85 è stato arrestato nel 1993 dalla squadra speciale Ros guidata dal capitano Ultimo dopo una latitanza durata 24 anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

Torna su
ParmaToday è in caricamento