ParmaToday

prantera (forza civica): “bologna, punta la pistola a un passante che ha la mascherina abbassata. ormai la gente non ce la fa più, questa pandemia ha creato danni cerebrali oltre che fisici a toppe persone!”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday “Purtroppo è successo ciò che più temevo, perchè come già scrissi in occasioni precedenti, il timore da me avvertito non ha tardato a darmi ragione. L'epidemia ha creato danni sotto ogni punto di vista. Oltre alle conseguenze evidenti, sorgono dopo mesi, anche conseguenze di natura psicologica, sono tanti gli esempi eclatanti, l'ultimo è accaduto a Bologna, episodio sgradevole che vede protagonista una specie di nuovo sceriffo che minaccia con una pistola un uomo a lui sconosciuto, che si era abbassato la mascherina per respirare. All'arrivo delle Forze dell'Ordine, la vittima stessa ha precisato che nel suo raggio di vicinanza non c'era nessuno . Siamo tutti sconvolti da questa epidemia, perché toglie libertà e tempo prezioso ad ognuno di noi, ma la paura non può e non deve condizionare le nostre vite anche se l'accumulo di stress è alto per i più. Tuttavia rivolgo un appello per richiamare alla calma e non abusare di uno sfrontato senso civico che non porta da nessuna parte. Emerge, non per ultimo, il grande problema che in Italia non si consideri il rispetto dei ruoli. Lasciamo fare i carabinieri ai carabinieri!” Alberto Prantera, associazione culturale Forza Civica Parma
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

prantera (forza civica): “bologna, punta la pistola a un passante che ha la mascherina abbassata. ormai la gente non ce la fa più, questa pandemia ha creato danni cerebrali oltre che fisici a toppe persone!”

ParmaToday è in caricamento